Mary Baldaccini, presidente del Centro donna Lucca sostiene la campagna “Close The Gap- Riduciamo le differenze”

Lo ha fatto ieri al Coop.fi di Lucca con una firma e uno scatto fotografico davanti al manifesto della campagna per invitare tutti a firmare la petizione sulla piattaforma Change.org per abbassare l'IVA sugli assorbenti

Anche Mary Baldaccini, presidente del Centro donna Lucca, associazione impegnata ogni giorno a sostegno delle donne e nella promozione di una cultura ed una società che vada oltre le disparità di genere, ha voluto testimoniare il suo sostegno alla campagna Coop “Close The Gap- Riduciamo le differenze” che vede come suo prima azione l’adesione all’appello lanciato dall’associazione Onde Rosa sulla piattaforma digitale Change.org per richiedere l’abbassamento dell’IVA sugli assorbenti femminili dal 22% al 4%.

Lo ha fatto ieri con una firma simbolica sul manifesto della campagna per invitare la comunità lucchese, uomini e donne, ad aderire alla petizione. Nella foto con Fabrizio Lucchesi, referente benessere sezione soci Coop di Lucca e con Maurizio Ricoveri direttore del Coop.fi di viale Puccini.

Alla presidente Baldaccini il ringraziamento della sezione soci Coop e Unicoop Firenze e, a tutti i consumatori, l’invito a firmare l’appello su Change.org.

Fino al 13 marzo Unicoop Firenze Unicoop Firenze farà una simulazione di quello che accadrebbe se la proposta di Onde Rosa diventasse realtà. Tutti gli assorbenti a scaffale saranno venduti nei 105 punti vendita Unicoop Firenze come se l’iva fosse ridotta al 4%. Inoltre verrà proposta una confezione particolare “special edition” che richiama la campagna contro la Tampon Tax per gli assorbenti della linea eco-sostenibile “Vivi Verde Coop”, che hanno già l’aliquota ribassata perché compostabili.

Nei negozi Unicoop Firenze più grandi, infine, troverà spazio uno speciale allestimento dedicato alla campagna Riduciamo le differenze, per evidenziare motivazioni e contenuti dell’iniziativa della cooperativa per il contrasto delle disparità di genere.  

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti