10 idee per un regalo fai da te per la festa del papà

Alcuni suggerimenti per una sorpresa economica e sostenibile

Mamme avete già provveduto con i vostri bimbi a realizzare un piccolo pensiero per la festa del papà? Mancano ancora due giorni al 19 marzo, siete ancora in tempo! Cogliete l’occasione di dover restare a casa per preparare una sorpresa insieme, e divertirvi con i vostri figli, lasciando spazio alla fantasia.

Qui vi proponiamo 10 idee fai da te, semplici ed economiche.

  1. Fate scrivere ai vostri figli e figlie, oppure aiutateli voi se ancora non vanno a scuola, una poesia, un pensiero, una letterina su un bel foglio di carta colorata, oppure su un foglio bianco e poi fatelo decorare ai vostri figli con matite, pennarelli, cere, glitter, pezzi di stoffa…Mettetela in una busta con dedica, e il giorno di San Giuseppe mettete la busta per pranzo, o a cena se il babbo è andato a lavoro, sotto il piatto!
  2. Fate fare ai vostri bambini un disegno immaginando la prossima passeggiata, la vacanza al mare o in montagna, o semplicemente un momento insieme.
  3. Svegliatevi presto e aiutate i vostri figli a preparare una colazione da “Supereroe” al babbo.
  4. Un invito speciale al babbo per… cucinare insieme! I suoi biscotti o la torta preferita e, se manca qualche ingrediente, usate la fantasia… verrà tutto buonissimo in ogni caso.
  5. Realizzate con i vostri figli una bella torta con la scritta “Auguri babbo #andràtuttobene“.
  6. Realizzate un libro per raccontare momenti importanti di vita insieme. Bastano fogli di carta, meglio se un poco spessa, colla, un bel nastro colorato…Fate due buchi su ciascun foglio così poi da rilegarli con il nastro. In ciascun foglio fate un disegno o mettete delle foto delle vostre vacanze, il primo giorno di scuola…Per copertina una bella foto con il babbo e i vostri bambini o un ritratto di famiglia. Le ultime pagine lasciatele bianche perché la storia continua…
  7. Il biglietto dei buoni propositi…Ad esempio: “Oggi babbo guarda in Tv quello che vuoi tu” oppure “Guardiamoci un film o un cartone animato insieme!” oppure “Leggimi una storia!”, oppure “Babbo lo stadio è chiuso, facciamoci una partita a Subbuteo!”.
  8. Realizzate un mazzo di margherite di carta riciclata e su ogni petalo scrivete un pensiero. Per gambo potete usare uno stecchino grande o una cannuccia. Potete invasarlo in un bicchiere di carta o plastica riciclata; al posto della terra potete mettere la carta avanzata. Anche agli uomini e ai babbi piacciono i fiori!
  9. Per i babbi più golosi…non dimenticate la tradizione. Il 19 marzo si fanno le frittelle di San Giuseppe!. Per realizzare l’impasto fatevi aiutare dai vostri figli. Servitele su un vassoio decorato in modo speciale per il babbo, magari con un bel fiocco colorato.
  10. Fate un bellissimo arcobaleno tutti insieme. Divertimento, colore e sorrisi assicurati.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti