Dal 30 agosto al 6 settembre il festival artistico culturale Colonn’ Art

Spazio alla musica, l’arte, la fotografia, il teatro di strada, senza dimenticare la solidarietà e l’impegno sociale. Giovedì 3 settembre, alle 19, ospite anche la sezione soci di Sesto Fiorentino Calenzano che presenterà i prossimi progetti sociali. Seguirà un talk sul tema migrazione per presentare anche il progetto di crowdfunding di Unicoop Firenze per il restauro della Porta d’Europa a Lampedusa

Colonn’Art è il festival artistico-culturale che si svolgerà dal 30 agosto al 6 settembre all’Unione Operaia di Colonnata. Una settimana con tanti appuntamenti di musica e arte, e non solo.

Giovedì 3 settembre, alle 19, tra gli ospiti del festival ci sarà anche la sezione soci Coop di Sesto Fiorentino Calenzano che presenterà le iniziative in programma in ambito sociale e si solidarietà. Alle 19.30 nel coso del talk dedicato al tema della migrazione, presentazione del progetto di crowdfunding “Salviamo la Porta d’Europa” promosso da Unicoop Firenze per il restauro dell’opera di Mimmo Paladino all’isola di Lampedusa, dedicata ai tanti migranti caduti in mare e diventata nel tempo simbolo universale di solidarietà tra i popoli.
Interventi dell’artista Mimmo Paladino, Pietro Bartolo medico a Lampedusa ed europarlamentare, Allegra Salvini ricercatrice e attivista.

Al termine un aperitivo in giardino, costo euro 10, a sostegno del progetto, prenotazione consigliata per normativa anti-covid19 al numero 3756491187.

“Salviamo la Porta d’Europa” è un’iniziativa promossa da Unicoop Firenze insieme a Pietro Bartolo, medico di Lampedusa ed europarlamentare, al Comitato “3 Ottobre” che si occuperà anche del restauro, e al Comitato “Una rotta per la solidarietà”, in collaborazione con Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti, Arnoldo Mondadori e associazione Amani.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti