Bomboloni

Durata preparazione 1 notte più 4 ore di riposo; 1 ora

Cottura 10 minuti

Ingredienti per circa 30 bomboloni

  • 375 g di farina forte (W 340)
  • 185 ml di latte fresco Alta qualità di montagna Fior fiore
  • 100 ml d’acqua
  • 10 g di lievito di birra per l’impasto
  • 75 g di zucchero
  • 75 g di uova (2 uova circa)
  • 30 g di tuorlo (2 uova)
  • 12 g di sale
  • 110 g di burro
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 arancia non trattata
  • 1 limone non trattato
  • olio di semi d’arachidi per friggere
  • zucchero
  • confettura di albicocche

La preparazione

Mettete nella planetaria la farina, il latte, l’acqua e il lievito. Impastate per circa 10 minuti e lasciate poi riposare, coperto con pellicola trasparente, finché avrà raggiunto il doppio del volume iniziale.

Preparate l’impasto unendo tutti gli altri ingredienti, tranne il sale e il burro, e lavorate per almeno 10 minuti.

Unite il burro morbido a pomata – per ottenere il burro a pomata frullatelo a temperatura ambiente finché diventa una crema spumosa –  poco alla volta e per ultimo il sale: si dovrà ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Formate una palla e adagiatela in un recipiente; coprite con della pellicola trasparente e lasciate lievitare a temperatura ambiente per 2 ore; trasferitela poi in frigorifero a riposare per una notte.

Estraete l’impasto dal frigorifero e stendetelo con un mattarello allo spessore di circa 1 cm su un piano di lavoro leggermente infarinato. Con un coppapasta rotondo, formate i bomboloni e trasferiteli su una teglia rivestita con carta da forno, distanziandoli bene tra loro. Lasciate lievitare ancora fino al raddoppio del volume, per circa 2 ore, coperti.

La frittura

Una volta lievitati, scaldate l’olio di arachidi e portatelo alla temperatura di 160°C – usate un termometro da cucina per controllare la temperatura.

Friggete i bomboloni da entrambi i lati fino quando saranno gonfi e dorati. Fateli scolare su carta assorbente da cucina, passateli nello zucchero, farciteli con la confettura di albicocche o con altra farcia a vostro piacere e serviteli ancora caldi.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti