Partecipiamo!

A novembre le assemblee locali in vista delle elezioni dei consigli delle sezioni

Cos’è una sezione soci? Chi può farne parte? Quali attività svolge? Per chi avesse dubbi e curiosità arriva il momento per chiarirsi le idee.

A novembre si terranno le 38 assemblee locali, una per ogni sezione soci sparse sul territorio toscano dove opera Unicoop Firenze, per determinare le commissioni elettorali locali e individuare il numero dei componenti dei consigli di sezione per il triennio 2020-2023.

DOVE E QUANDO. Il calendario delle assemblee

Sarà anche l’occasione per illustrare le principali attività svolte negli ultimi tre anni. Dalle camminate leonardiane alle giornate di “Liberi dai rifiuti”dedicate a ripulire spiagge, boschi e rive dei fiumi, agli incontri informativi sul ben-essere come quelli dedicati all’antibiotico-resistenza o alla sana alimentazione per i bambini – quest’ultimi a cura degli esperti dell’Ospedale pediatrico Meyer – , al progetto delle Bibliocoop, fino alle grandi iniziative in ambito culturale con raccolta fondi come “Sostieni San Paolo” a Pisa, “Abbraccia Empoli”,“Abbraccia Volterra” e quella per il Memoriale italiano di Auschwitz a Firenze.

“Iniziative che hanno coinvolto migliaia di persone rendendo attivo, vivace e solidale il territorio e soprattutto consolidando lo spirito cooperativo fondativo di Unicoop Firenze ” – spiega Barbara Pollero, direttore soci e strategie. Ma dietro la definizione di “sezione soci”, luogo e partecipazione, ci sono soprattutto le persone che collaborano con diverse figure e ruoli. Ci sono i soci eletti, ci sono i soci attivi – quelli che danno una mano a organizzare e a proporre gli eventi senza un incarico elettivo – e ci sono tutti quelli che partecipano anche saltuariamente alle diverse iniziative”.

Le sezioni soci, inoltre, promuovono e consolidano i rapporti tra Unicoop Firenze e le realtà locali e favoriscono la partecipazione dei soci alla vita della cooperativa. I soci eletti, come il presidente di sezione e i consiglieri, vengono scelti ogni tre anni da tutti i soci della cooperativa fra una rosa di nomi valutati da una commissione elettorale istituita appositamente.

“I requisiti sono riepilogati in un regolamento che sarà reso disponibile a tutti i soci che vorranno proporsi per l’elezione al consiglio della sezione di appartenenza. – specifica Pollero – Il nostro è un organismo disponibile a rinnovarsi e ad aprirsi a forze fresche e ricche di energia e questo è possibile grazie a un meccanismo di rinnovamento degli organi di rappresentanza democratico, perchè elettivo nonchè completamente trasparente.

Le elezioni si svolgeranno a marzo 2020, ma il percorso di avvicinamento a questa scadenza comincia adesso con le 38 assemblee locali in programma dall’11 al 29 novembre per istituire le commissioni elettorali e individuare il numero dei consiglieri di sezione soci per il triennio 2020-2023.

” Chi vorrà potrà approfittare dell’occasione per capire quanto è stato fatto in questi anni, conoscere chi ha contribuito, ma soprattutto per riappropriarsi di una prerogativa di cui spesso i soci si dimenticano e che talvolta ignorano: poter partecipare attivamente alla vita della cooperativa” – conclude Pollero.

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.