“Siamo fritti”: il 9 luglio cena di solidarietà per Pensati con Il Cuore

Alle ore 20.30, nella sede operativa di via Primo Maggio a Radda in Chianti, accanto alla Coop. Il ricavato andrà a sostegno del progetto dell'associazione Associazione Diversamente Eroici

Sabato 9 luglio i soci del territorio di Radda in Chianti in collaborazione con l’Associazione Diversamente Eroici di Gaiole in Chianti che aiuta ragazzi diversamente abili nel loro percorso verso l’autonomia, e la Fondazione Il Cuore si scioglie organizzano la cena di solidarietà “Simao fritti” per raccogliere fondi a sostegno del progetto “Diversamente contadini” promosso nell’ambito dei progetti di Pensati con Il Cuore.

Obiettivo della raccolta fondi in particolare è quello di consentire l’affiancamento presso una azienda agricola vitivinicola del territorio chiantigiano nei comuni di Gaiole in Chianti, Radda in Chianti e Castellina in Chianti, dove guidati dal personale interno e da un’educatore professionale, i ragazzi saranno introdotti ai compiti di preparazione e coltivazione di un orto, lavorazioni nelle vigne, manutenzione di giardini, cura degli animali da cortile e trasformazione delle materie prime in ottimi prodotti.

Appuntamento alle 20.30, sabato 9 luglio, presso la sede operativa di via Primo Maggio (accanto sede Coop) a Radda in Chianti (Siena).

Menù: antipasto, fritture miste di pollo e verdure, gelato.

Richiesto un contributo di euro 18 a persona.

Info e prenotazioni: 3894488275 – 3467724313

Come contribuire

Si può contribuire alla raccolta fondi fino al 26 luglio 2022 nelle seguenti modalità:

  • donando direttamente su eppela.com,
  • tramite bonifico al conto corrente dedicato –   IT97V0103071870000000619645 – intestato all’Associazione Diversamente Eroici indicando nella causale: campagna di crowdfunding “Diversamente Contadini” in corso su Eppela,
  • acquistando i Prodotti Pensati con il Cuore presso le sedi Coop di Radda in Chianti, Castellina in Chianti, Castellina Scalo, San Gimignano.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti