Raggiunto l’obiettivo per il progetto di Pensati con il Cuore “Verso il futuro e oltre”

A quota 15.757 euro i fondi raccolti per dare uno sbocco lavorativo ai richiedenti asilo attraverso la valorizzazione del territorio toscano


Ha raggiunto l’obiettivo la raccolta fondi per il progetto Verso il futuro e oltre… promosso dal Movimento Shalom, insieme alle sezioni soci Pisa, Cascina, Valdarno Inferiore e Valdera. Il crowdfunding si poneva la finalità di sostenere le attività della cooperativa con sede a San Miniato nata per dare uno sbocco lavorativo ai più fragili attraverso la valorizzazione del territorio toscano. Grande la risposta del territorio: in 40 giorni sono stati raccolti 7.500 euro che sono stati raddoppiati dalla Fondazione e a cui si è aggiunto un contributo legato al prodotto del progetto.

La Cooperativa “Verso il futuro” nasce a febbraio 2022 con gli obiettivi di potenziare l’inserimento lavorativo dei giovani, con una particolare attenzione a persone in situazioni di difficoltà, di favorire la forma cooperativa come struttura occupazionale dove si valorizzano le potenzialità di tutti i componenti, oltre a promuovere la conoscenza del territorio, dei suoi prodotti e della sue potenzialità, ponendo attenzione in particolare al percorso della via Francigena e al concetto del buon vivere in sintonia con l’ambiente, i suoi prodotti, la sua cultura.

Attraverso i fondi raccolti con la campagna Pensati con il Cuore della Fondazione Il Cuore si scioglie, sarà possibile implementare attività commerciali che hanno come riferimento la valorizzazione del territorio, in particolare la via Francigena, del suo ambiente e dei suoi prodotti e la mobilità sostenibile.

Nel dettaglio quanto raccolto grazie alla generosità dei donatori, infatti, servirà a coprire le spese di acquisto, manutenzione e attrezzature per la cucina del Caffé Buonaparte – BistroToscano, che si trova nel centro storico di San Miniato, ovvero per l’acquisto di forno, cucina, lavastoviglie, banco frigo e cappa aspirante.

“Il risultato raggiunto è segno di una rete importante che ha voluto sostenere questo progetto di crowdfunding che metteva al centro inclusione e valorizzazione delle differenze e del territorio e che vuole sostenere giovani e persone in situazioni di fragilità socio – economica  – fanno sapere dalle sezioni soci Coop  Pisa, Cascina, Valdarno Inferiore e Valdera – Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito, sia online, sia partecipando alle iniziative in presenza”.

“Grazie di cuore a Unicoop Firenze e alla Fondazione Il Cuore si scioglie – dichiara Luca Gemignani,  direttore di Shalom – per  aver sostenuto questo progetto, per noi di fondamentale importanza per dare concretezza all’idea che abbiamo avuto. Grazie a tutti coloro che hanno fatto una donazione piccola o grande e alle tante persone che hanno partecipato alle attività di raccolta fondi in questi quaranta giorni”.

Pensati con il Cuore è la campagna di raccolta fondi della Fondazione Il Cuore si scioglie, nata per sostenere i progetti delle associazioni del territorio. Ad oggi sono stati finanziati 86 progetti per un totale raccolto di 1.285.109  euro.

“C’è una grande soddisfazione per aver raggiunto l’obiettivo. Il progetto presentato da Shalom si fonda su valori che condividiamo da sempre: dall’inclusione al territorio. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito e all’impegno delle sezioni soci, oggi giovani richiedenti asilo e persone fragili avranno un’opportunità di lavoro in più e visitare le bellezze toscane avrà un gusto più solidale” spiegano dalla Fondazione Il Cuore si scioglie

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti