Nomi e numeri contro le mafie

Incontro con la Cooperativa sociale Valle del Marro Libera Terra di Polistena. Ad aprile, il 3 a Tavarnelle Val di Pesa, Il 4 a San Casciano in Val di Pesa

La Cooperativa Valle del Marro

La Cooperativa sociale Valle del Marro Libera Terra di Polistena lavora le terre confiscate alla ‘ndrangheta nella Piana di Goia Tauro.

La cooperativa è nata nel dicembre 2004 da un progetto di Libera, con l’obiettivo di combattere la malavita, più in generale, il fenomeno mafioso anche grazie ad attività di imprenditoria agricola sui 120 ettari di terreni confiscati alla ‘ndrangheta nella Piana di Gioia Tauro.

Il sostegno della Fondazione Il Cuore si scioglie e Unicoop Firenze

Nel cammino, segnato da difficoltà, ostacoli e ripetute azioni di sabotaggio, la cooperativa ha trovato il supporto di istituzioni, imprese e associazioni, fra cui la Fondazione Il Cuore si scioglie e Unicoop Firenze che, da oltre 10 anni, ha in assortimento pasta, olio, vino e altri prodotti la cui vendita sostiene la cooperativa.

Ad aprile le sezioni soci di Tavarnelle Val di Pesa e San Casciano in Val di Pesa promuovono diue incontri per far conoscere l’impegno e il lavoro della Valle del Marro, in collaborazione con il presidio Emanuele Loi S. Andrea in Percussina di san Casciano in Val di Pesa, e il patrocinio dell’Unione comunale del Chianti Fiorentino.

Incontro a Tavarnelle Val di Pesa

Mercoledì 3 aprile l’appuntamento è, alle 18, al Circolo La Rampa di Tavarnelle Val di Pesa. saranno presenti Paolo Sottani, presidente dell’Unione comunale del Chianti e Renzo Ciani, presidente della locale sezione soci Coop, Monica Cini referente Libera presidio di S. Andrea in Percussina, Antonio Napoli vice presidnete dela Cooperativa Valle del Marro Libera Terra e Don Pino Demasi referente Libera Piana di Gioia Tauro.

Alle ore 20, apericena. Costo euro 10, che saranno interamente devolute alla Cooperativa sociale Valle del Marro.

Prenotazioni
La Rampa, 0558077240 e Renzo Ciani, 3281084619

Incontro a San Casciano in Val di Pesa

Giovedì 4 aprile, alle ore 9.30, all’Auditorium Chiantibanca di San Casciano in Val di Pesa, incontro con gli studenti degli sitituti comprensivi di San Casciano in Val di Pesa e Tavarnelle Val di Pesa.

Saluti di Massimiliano Pescini, sindaco di San Casciano in Val di Pesa e Franco Agnoletti, presidente della locale sezione soci Coop.

Interventi di Don Pino Demasi e Antonio Napoli.

All’iniziativa hanno aderito “Festa del Volontariato sancascianese”, Cgil, Cisl Uil del Chianti, Spi Cgil area Chianti, CNa area Chianti, le associazioni del Volontariato di Barberino e Tavarnelle.