Le casette di libri della Terza Piazza

Oggi 22 ottobre l'inaugurazione delle casette per il bookcrossing, il libero scambio di libri. In collaborazione con Libri Dipinti

Passeggiando per la Terza Piazza, i giardini antistanti la Coop.fi di Firenze piazza Leopoldo, da questo pomeriggio soci e clienti che si recheranno a fare la spesa troveranno negli spazi verdi delle casette di legno colorate. Al loro interno libri, che tutti possono liberamente prendere per leggere, o lasciare un volume, regalando così ad un altro lettore l’emozione del libro letto.

Sono le casette per il Bookcrossing realizzate dalla sezione soci in collaborazione con Libri DiPinti, ovvero i ragazzi e le ragazze disabili della Cooperativa sociale Gaetano Barberi onlus. Un invito alla lettura, ma anche un messaggio di solidarietà e di inclusione sociale, che la sezione soci ha voluto lasciare nell’ambito degli appuntamenti della Festa Bibliocoop.
Perchè la Terza Piazza sia sempre più un luogo di tutti, un luogo da vivere per il quartiere e la comunità.

A presentare l’iniziativa Viviana Quaglia, presidente della sezione soci Coop. Presente anche Dario Boldrini, progettista di giardini o “giardiniere planetario” come lui stesso si definisce, che ha collaborato alla rigenerazione urbana della Terza Piazza.

Scopri di più sulle Bibliocoop

 

 

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.