Pizza integrale: come prepararla

Una pizza integrale che porta un gusto diverso in tavola per provare nuovi sapori e nuove combinazioni.

La pizza integrale fa parte della grande famiglia della pizza: un piatto semplice che mette d’accordo tutti, riconosciuto dal febbraio 2010 Specialità tradizionale garantita (STG) dell’Unione Europea.

Nel 2017 l’arte del pizzaiuolo napoletano è stata dichiarata dall’UNESCO come patrimonio immateriale dell’umanità. Alla pizza è stata dedicata anche una giornata mondiale, il 17 gennaio, il World pizza Day, il giorno di Sant’Antonio Abate, santo protettore degli animali, dei fornai e dei pizzaioli!

Ingredienti

Più gli altri ingredienti che avete scelto per farcire la vostra pizza integrale.

La preparazione

Impasta bene tutti gli ingredienti in un’impastatrice, oppure a mano, fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Per una versione più tradizionale prova questa ricetta utilizzando il preparato per pizza D’Osa Coop.

Lascia riposare l’impasto della pizza integrale coperto da un panno umido o da una pellicola per 20 minuti. Stendi l’impasto su una teglia da forno precedentemente oliata, copri e lascia lievitare all’interno del forno spento per almeno 90 min. I tempi di lievitazione indicati si riferiscono a temperature ambientali di 25°C: a temperature più alte corrispondono tempi più brevi.

Condisci con polpa di pomodoro. Cuoci in forno preriscaldato a 220°C per circa 15 minuti. Sforna, aggiungi la mozzarella e farcisci a piacere. Cuoci per altri 7-8 minuti fino a completare la cottura di tutti gli ingredienti ed avere la tua pizza integrale.

Ricetta tratta da Coop

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti