Penne: lisce o rigate?

Le penne lisce sono unanimemente considerate dai migliori chef qualitativamente superiori alle rigate perché capaci di reggere meglio sia la cottura che il relativo condimento. Quelle lisce possono essere prodotte solo con trafile in bronzo, mentre le rigate sono realizzate con trafile sintetiche in teflon, più economiche. Hanno tra l’altro tempi di essiccazione molto più brevi e costi più bassi di produzione. Recentemente anche la trasmissione Report su Rai 3 ha documentato la maggiore qualità delle penne lisce. Mi meraviglio quindi, che siano pressoché introvabili nei Coop.fi.

(Renato S.)

Ad oggi la vendita delle penne rigate ha volumi molto più elevati rispetto alle lisce, che sono più legate alla tradizione di alcune regioni d’Italia.Abbiamo comunque nei nostri assortimenti le penne lisce di Coop, Barilla e De Cecco, mentre per le rigate si può scegliere anche fra altre marche.Prendendo spunto dalla sua segnalazione, faremo una valutazione attenta della presenza di penne lisce anche nei negozi più piccoli.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti