Nuovi approdi per il Porto delle storie

Pensati con Il Cuore arriva a Campi Bisenzio. La Fondazione Il Cuore si scioglie con la sezione soci Coop sostiene il potenziamento delle attività della scuola di scrittura Porto delle Storie

Un luogo di incontro

Più che una scuola, un laboratorio. O piuttosto un luogo dove i giovani si incontrano, imparano e crescono dando ai propri pensieri la forma delle parole, arrivando talvolta scrivere libri “veri” e facendo sempre esperienze nuove, “al sicuro”. È il Porto delle Storie, una delle realtà più importanti per Campi Bisenzio, una scuola di scrittura per adolescenti (dagli 11 ai 16 anni) nata in un circolo, che potrà crescere e rafforzarsi grazie al progetto di crowdfunding promosso dalla Cooperativa Macramè con il sostegno della sezione soci Coop di Campi Bisenzio e della Fondazione Il Cuore si scioglie.

Da metà maggio, infatti, il Porto delle Storie è uno dei progetti sostenuti dalla Fondazione Il Cuore si scioglie nell’ambito della campagna di crowdfunding Pensati con il cuore, che in due anni di attività ha mobilitato, fra donazioni e contributo della Fondazione, oltre 750mila euro, realizzando la totalità dei 51 progetti proposti.

Il progetto di crowdfunding

Obiettivo della raccolta fondi è aprire un servizio mensa gratuito per i ragazzi del Porto delle Storie, in particolare per chi frequenta il doposcuola e proviene da contesti difficili, in cui spesso mancano momenti base dell’accudimento. In questa ottica, mangiare insieme rappresenta un momento fondamentale nella crescita, in cui trovare un pasto equilibrato e sano con qualcuno che ti chiede come è andata la giornata.

Se la raccolta andrà particolarmente bene, il secondo – e più ambizioso – obiettivo è quello di organizzare e finanziare una esperienza residenziale all’estero presso una scuola di scrittura no profit, come MInistry of stories di Londra o Fighitng Words di Dublino, per i giovani scrittori del Porto.

Come contribuire

Si può contribuire donando sulla piattaforma digitale Eppela oppure partecipando agli eventi della sezione soci Coop di Campi Bisenzio sul territorio.

Il prossimo appuntamento in calendario è la grigliata di crowdfunding di venerdì 14 giugno alle 20 al Porto delle Storie.

Quanto verrà raccolto durante i giorni della campagna, che si conclude dopo 40 giorni dal lancio del progetto ed in questo caso il 29 giugno, se sarà raggiunta la metà dell’obiettivo, verrà raddoppiato dalla Fondazione Il Cuore si scioglie.

I fondi raccolti in crowdfunding serviranno a completare l’offerta di accoglienza del Porto delle Storie, che propone ai ragazzi un aiuto per il dopo scuola e un laboratorio di scrittura. Aggiungere momenti di condivisione per adolescenti che provengono da contesti spesso complicati è indispensabile per aprire loro orizzonti migliori e permettergli di arrivare ad essere autonomi e liberi nella costruzione del proprio progetto di vita” afferma Michele Arena, responsabile del progetto per la cooperativa Macramè.

“Abbiamo deciso di sostenere questo progetto perché il Porto delle Storie rappresenta un valore aggiunto per Campi Bisenzio e non solo. L’idea che la scrittura possa essere una modalità per imparare a conoscersi ed uscire dal disagio è risultata vincente e aumentare l’offerta di attività sarebbe per noi motivo di grande orgoglio – spiega Angelo Cerrato, presidente sezione soci Campi Bisenzio – Nei prossimi giorni ci impegneremo per raggiungere l’obiettivo con numerose iniziative, cene ed eventi per sostenere la raccolta fondi, convinti che la comunità vorrà sostenere il progetto”.

“Il Porto delle Storie è una realtà che arricchisce l’impegno dell’amministrazione per l’integrazione e contribuisce a fare di Campi Bisenzio una della città più inclusive della zona. Per questo salutiamo con entusiasmo il progetto di raccolta fondi che vuole ampliare il bacino di utenza e le attività della scuola di scrittura” fa sapere Emiliano Fossi, sindaco di Campi Bisenzio.

“La campagna Pensati con il Cuore – spiega Daniele Lanini, responsabile dei progetti di crowdfunding della  Fondazione Il Cuore si scioglie – ha l’obiettivo di sostenere le numerose realtà che ogni giorno in Toscana si impegnano nel campo della solidarietà, cercando di contribuire insieme al bene comune del nostro territorio. Una modalità partecipativa che sta generando risultati importanti, a livello economico, ma anche per la partecipazione. Ad oggi sono migliaia le persone che si sono impegnate per realizzare i progetti del proprio territorio”.

Scopri il progetto su eppela.com

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti