Pensati con il Cuore: primo traguardo raggiunto. Prosegue la raccolta fondi per il progetto dell’Associazione Conkarma

Fino all’8 novembre 2022 è possibile sostenere il progetto Gioco scaccia Gioco! promosso dalle sezioni soci Coop del Valdarno Fiorentino, Montevarchi e San Giovanni Valdarno con l’associazione Conkarma

Prosegue fino all’8 novembre la raccolta fondi per sostenere il progetto Un laboratorio agroalimentare inclusivo per il Mugello della cooperativa Proforma, promosso con il sostegno sezione soci Coop di Borgo San Lorenzo nell’ambito dei progetti Pensati con il Cuore della Fondazione Il Cuore si scioglie. Grazie al grande impegno della cooperativa e delle sezioni soci Coop, il progetto ha già raggiunto il primo traguardo di 5.000 euro – ricavati dalle iniziative sul territorio e dalle donazioni su Eppela – che la Fondazione Il Cuore si scioglie raddoppierà così da permettere l’avvio del progetto.

Gli eventi sul territorio hanno visto la partecipazione di tanti cittadini che hanno dato una prima generosa risposta all’appello solidale.

I risultati della prima fase della campagna sono stati presentati questa mattina, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta presso la sede dell’associazione Conkarma, alla presenza di Alessia Spedicato Barboni, presidente Conkarma, di Vincenzo Dainelli, presidente della sezione soci Coop di Montevarchi, di Sara Biagi, vicepresidente della Fondazione Il Cuore si scioglie e di Giovanni Beninati, della direzione soci Unicoop Firenze.  

In vista degli ultimi giorni di campagna, l’associazione Conkarma e la sezione soci Coop rilanciano l’impegno con nuove iniziative in programma per raggiungere il secondo traguardo di altri 2.500 euro che, se raggiunto, verrà anche questo raddoppiato dalla Fondazione Il Cuore si scioglie. Oltre che con una donazione su Eppela e con la partecipazione alle iniziative in calendario, è possibile contribuire al progetto acquistando anche i prodotti segnalati dedicati al progetto nei Coop.fi di Figline e Incisa Valdarno, Rignano sull’Arno, Montevarchi (via dell’Oleandro e via Burzagli), San Giovanni Valdarno e nel punto vendita Coop gestito da Terre di Mezzo di Terranuova Bracciolini.  

Il progetto  

Il progetto Gioco scaccia gioco! dell’associazione Conkarma mira a prevenire e contrastare il disturbo da gioco d’azzardo tra i giovani a rischio del territorio, offrendo un’alternativa sana e stimolante: gli scacchi. Questo gioco permette di sperimentare una sana competitività, sviluppare la risoluzione del conflitto, il problem solving e la comprensione delle emozioni. Quanto raccolto sarà utilizzato per sostenere una serie di laboratori di scacchi nel Valdarno, l’acquisto di set da gioco che saranno regalati ai Comuni del territorio, il punto informativo itinerante nei luoghi di ritrovo e l’organizzazione di incontri di sensibilizzazione rivolti a genitori e famiglie. 

La campagna

Pensati con il Cuore è la campagna di raccolta fondi della Fondazione Il Cuore si scioglie, nata per sostenere i progetti delle associazioni del territorio. Il meccanismo è quello di coinvolgere e sensibilizzare le persone, facendo conoscere le realtà locali impegnate nella solidarietà e invitando a dare un contributo per la realizzazione di piccoli e grandi sogni.

Una volta arrivati a metà della cifra necessaria, la Fondazione Il Cuore si scioglie raddoppia l’importo per centrare l’obiettivo. Un modo per mettere al centro il territorio e tutte le associazioni che, facendo comunità, si impegnano sui temi dell’inclusione sociale, della disabilità, dell’inserimento professionale dei soggetti svantaggiati, del contrasto alla ludopatia e della scoperta del territorio per i più giovani.

La raccolta fondi, ripartita lo scorso 29 settembre e aperta fino all’8 novembre, è dedicata a cinque nuovi progetti: A tutto sport (Lucca), Gioco scaccia gioco (Valdarno Fiorentino, Montevarchi, San Giovanni Valdarno), La salute nel Laria (Valdiserchio Versilia), MeTe per l’inclusione (Bibbiena e Subbiano), Un laboratorio agroalimentare inclusivo per il Mugello (Borgo San Lorenzo, Vicchio).  

La storia

Ad oggi sono oltre 1,4 milioni gli euro raccolti, per 96 progetti lanciati e tutti finanziati dal 2017. Alcune decine di migliaia le persone raggiunge, di cui oltre diecimila hanno donato sulla piattaforma Eppela, dove da quest’anno le associazioni potranno presentare autonomamente la propria candidatura. 

Gli eventi in calendario 

Venerdì 4 novembre, alle 20, presso il Circolo Arci G. Simonti (Via Ponte alle Forche, 1 – S. Giovanni Valdarno) si terrà una cena di raccolta fondi a sostegno del progetto. Prenotazione obbligatoria entro mercoledì 2 novembre. 
Info e prenotazioni 331 1380711 

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti