Riparte la campagna Pensati con il Cuore

Online su eppela 5 nuovi progetti. Dal lancio dell'iniziativa sono 51 quelli realizzati, oltre 750 mila euro la cifra messa a disposizione della solidarietà in Toscana.

Prosegue con successo il percorso della campagna Pensati con il Cuore. L’iniziativa, lanciata nel 2017 dalla Fondazione Il Cuore si scioglie, ha l’obiettivo di fornire un aiuto concreto alle tante realtà toscane impegnate ogni giorno per il bene comune della propria comunità.

Finora sono stati 51 i progetti realizzati, con una cifra considerevole messa a disposizione della solidarietà in Toscana: oltre 750 mila euro destinati direttamente a chi sul territorio affronta problematiche relative alla povertà, alla disabilità, all’integrazione e alla violenza di genere.

I nuovi progetti online

A Firenze il progetto della Comunità Papa Giovanni XXIII ha l’obiettivo di sostenere l’attività di prima assistenza e l’accoglienza in una casa famiglia di giovani donne vittime della tratta. I fondi raccolti saranno utilizzati per avviare anche un percorso formativo-lavorativo in un laboratorio artigianale di sartoria e pelletteria.

A Campi Bisenzio, il progetto della Cooperativa sociale Macramè vuole dare a ragazzi provenienti da situazioni difficili la possibilità di partecipare a laboratori di scrittura, usufruendo anche di un servizio mensa gratuito.

A Poggibonsi, il progetto di Anffas Altavaldelsa mira ad attrezzare un pulmino per renderlo idoneo al trasporto di persone con disabilità. Ciò permetterà loro di svolgere diverse attività di inclusione sociale sul territorio.

A Volterra l’obiettivo è quello di sostenere l’attività di agricoltura sociale dell’associazione Mondo Nuovo, che vede protagonisti persone con disabilità psico-fisiche. Con la raccolta fondi sarà possibile acquistare materiali e attrezzi necessari alla coltivazione dell’Orto del Lolli.

A Fucecchio protagonista del progetto dell’Associazione Popoli Uniti è il doposcuola Alidoro. Un’attività di sostegno allo studio per oltre 70 bambini, che attraverso la formazione favorisce l’integrazione sul territorio. L’obiettivo è quello di ristrutturare i locali del Casa del Popolo di Fucecchio per creare tre aule destinate alla didattica.

Come contribuire?

Il meccanismo del crowdfunding è semplice: ogni progetto ha un traguardo da raggiungere e un budget necessario per essere realizzato. Metà della cifra deve essere raggiunta in maniera partecipata, la restante parte viene cofinanziata dalla Fondazione il Cuore si scioglie, che raddoppia quanto raccolto fino a un massimo di 7.500 euro.

La raccolta fondi dura 40 giorni e si può contribuire sul web attraverso la piattaforma Eppela, oppure partecipando agli eventi organizzati dalle sezioni soci Unicoop Firenze

C’è tempo fino al 29 giugno per sostenere i 5 progetti attualmente online.

Scopri i progetti su eppela

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.