Il cesto che fa bene

Continua fino al 6 gennaio la vendita del Cesto di Natale ATT

Un cesto di buone cose, pieno di bontà toscane e di solidarietà: è quello proposto dall’Associazione Tumori Toscana e Unicoop Firenze in vendita nei reparti gastronomia fino al 6 gennaio per sostenere il servizio di cure domiciliari oncologiche gratuite ai malati della Toscana.

Ormai alla sesta edizione, quest’anno l’iniziativa prevede un cesto in tripla versione: si parte con Cesto Classico, con gli ingredienti per un’intramontabile pasta all’Amatriciana; per i più eco e green, disponibile anche un Cesto biologico con prodotti bio di aziende selezionate. Per i gourmant, la proposta giusta è il Cesto Gift con una vasta scelta alimentare arricchita da un utile accessorio per la cucina. Un acquisto per rendere il Natale speciale non solo per gli amici a tavola ma anche per chi vive un momento difficile.

Quest’anno, infatti, il ricavato dei cesti sarà destinato in particolare al Progetto #MaiSoli di ospedalizzazione domiciliare gratuita. Questa uno delle tante attività che ATT realizza per sostenere l’assistenza, i percorsi di cura e i bisogni pratici, sociali e psicologici dell’intero nucleo familiare coinvolto nel percorso della malattia.

“Ogni anno – afferma Giuseppe Spinelli, presidente Associazione Tumori Toscana – il Cesto ATT si arricchisce per andare incontro ai diversi gusti e alle passioni gastronomiche di chi si cucina i pranzi festivi. Questa iniziativa permette di coniugare qualità, convenienza e solidarietà in un unico regalo, che contribuirà a rendere migliore la qualità di vita dei malati di tumore e delle loro famiglie”.

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.