Ravanelli con giallo


È la terza volta che semino i ravanelli Viviverde Coop e anche questa volta non riesco a mangiarli perché la radice non si sviluppa. In cosa sbaglio? Devo rinunciare ai vostri ravanelli?
(Roberto B.)

Il ravanello è un ortaggio molto precoce che nel ciclo primaverile si raccoglie dopo circa 30 giorni dalla semina, sia in serra che in campo aperto. In condizioni normali produce una radice tondeggiante che rimane succosa per un paio di settimane. Se escludiamo il caso di una semina troppo fitta, possiamo ipotizzare che le ragioni che hanno causato il mancato sviluppo della radice siano riconducibili a degli stress (eccesso o mancanza d’acqua, asfissia del terreno, sbalzi repentini della temperatura o altri fattori ambientali) che hanno bloccato lo sviluppo.

Quando infatti la pianta subisce uno stress nella sua fase vegetativa, questa tende rapidamente a passare alla fase riproduttiva per cui, invece di accrescere la radice come dovrebbe, monta a fiore. È un meccanismo naturale di conservazione della specie cui la pianta ricorre per poter dare origine ad una nuova generazione nella prossima stagione quando gli stress ambientali fanno presagire una fine rapida del suo ciclo. Quindi potrebbe essere che i suoi ravanelli per qualche motivo siano passati dalla fase di plantula a quella riproduttiva, senza aver avuto modo di sviluppare la radice.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti