Home Blog Letture in Circolo Possiedo la mia anima. Il segreto di Virginia Woolf
Possiedo la mia anima. Il segreto di Virginia Woolf

Possiedo la mia anima. Il segreto di Virginia Woolf

Autore Nadia Fusini

Casa editrice Feltrinelli, 2020

Pagine 400

La valutazione del Circolo

Che emozione ci ha lasciato il libro?

Circolo di lettura sezione soci Pistoia

In collaborazione con Circolo di lettura sezione soci Pistoia

I Circoli di lettura sono una comunità di lettori che si ritrovano, una volta al mese, per scambiarsi opinioni e sensazioni su un libro la cui lettura, individuale, è stata decisa di comune accordo.

Trama

Lungo, sapiente e partecipe racconto in presa diretta dell’esistenza della scrittrice, l’originalissima invenzione di una scrittura della vita come avventura dell’anima. Facendo parlare il diario, i romanzi, le lettere, i frammenti memoriali, viene qui ricreato l’intero mondo di Virginia Woolf: dalla Kensington natale, vittoriana e altoborghese, alla vita nuova nel quartiere bohémien di Bloomsbury, dalla battaglia femminista al pacifismo, alle posizioni rivoluzionarie sulla letteratura, sull’arte, sull’etica.

La citazione degna di nota

Così alla fine, dovessi in fulminea sintesi rispondere alla domanda: chi è Virginia Woolf? direi – una creatura umana libera, coraggiosa. E se è finita in vicoli ciechi, erano strade che cercava – molte delle quali ha lasciato aperte per noi.

Le nostre riflessioni

Lungo le pagine di questo libro l’autrice riesce a trasportare il lettore nel mondo di Virginia Woolf tentando di ricostruire non tanto i fatti della sua vita quanto i movimenti della sua anima. Un aspetto che ci ha colpito è che l’esistenza della scrittrice inglese, così raccontata, non è mai ridotta a oggetto da analizzare al microscopio con freddezza, anzi pretende partecipazione convinta: il lettore sente di essere chiamato in causa in prima persona, perché è l’autrice stessa a rivolgerglisi facendo appello a quelle intime fragilità che rendono simili gli esseri umani.

Una parte importante è quella dedicata al femminismo, l’androginia, con uno sguardo sempre rivoluzionario sul mondo e sulla letteratura; la vulnerabilità, le insicurezze, ma anche il coraggio e l’indipendenza intellettuale. Lungo queste pagine l’autrice esorta il lettore ad ascoltare gli inafferrabili segreti che solo una donna come la Woolf può rivelare.

Lo consigliamo a...

Agli amanti di Virginia Woolf e a chiunque voglia intraprendere un viaggio nell’anima di un’artista.

Le parole chiave del libro

Anima

letteratura

femminismo

scrittrice

modernità

donna

malattia mentale