Pistoia: “Aurelio Amendola” a Palazzo Buontalenti

Prorogata al 7 novembre la mostra antologica dedicata ad un maestro della fotografia italiana. E a settembre visite guidate riservate ai soci Unicoop Firenze, con un contributo a sostegno della raccolta fondi per il restauro del Pantheon degli Uomini Illustri di Pistoia

L’Antico, l’Antichissimo, l’Avanguardia e il Contemporaneo, gli anni Settanta, gli atelier, le grandi mostre, i musei. Fino al 7 novembre 2021 Palazzo Buontalenti, via de’ Rossi 7, a Pistoia, ospita la mostra “Aurelio Amendola. Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri“, dedicata ad un maestro della fotografia italiana, raccontata in quasi trecento immagini, a cura di Paola Goretti e Marco Meneguzzo.

La mostra di Pistoia Musei vuole essere un omaggio alla carriera di un autore di grande intensità, saldamente ancorato al contesto culturale toscano e alla sua Pistoia.

La mostra si articola in due grandi parti: Antico e Contemporaneo – legate da continui rimandi figurativi, che ripercorrono oltre 60 anni di attività e tutti i generi nei quali l’autore si è cimentato. Si tratta della prima esposizione che raccoglie la quasi totalità della produzione di Amendola, fotografo dell’Ermitage di San Pietroburgo, degli Uffizi, dei Musei Vaticani, della rivista FMR, del Vittoriale degli Italiani, e di numerose altre istituzioni museali nazionali e internazionali.

Interprete dell’opera di Michelangelo, testimone dell’antico nei suoi scatti dedicati a Canova, Bernini, Jacopo della Quercia, Donatello e Giovanni Pisano, e del contemporaneo con i suoi ritratti di Burri, de Chirico, Warhol, Manzù, Vedova, Ceroli, Lichtenstein, Kounellis e molti altri.

A settembre, la domenica mattina (il 5,12, 19 e 26), alle 10.30, speciale visite guidate alla mostra riservate ai soci Unicoop Firenze. Richiesto un contributo di 10 euro per il progetto di crowdfunding (raccolta fondi popolare) “Parterre luogo di tutti” per il restauro del pantheon degli uomini illustri di Pistoia.

Oltre che prendendo parte alle iniziative culturali, sportive e di aggregazione, si può contribuire alla raccolta fondi anche:
– online (eppela.com/parterreluogoditutti);
– nei punti vendita Coop.fi, donando alle casse almeno 1 euro, oppure 100 punti della Carta socio (Unicoop raddoppierà ogni contributo alle casse);
– oppure tramite bonifico (cc bancario IT 95 O 01030 02800 000006569845 – Banca Monte dei Paschi di Siena) intestato a Unicoop Firenze, causale “Parterre luogo di tutti”.

Solo su prenotazione online: www.pistoiamusei.it

Verificare prima della prenotazione o acquisto del biglietto l’applicazione del decreto legge n.105 del 23 luglio 2021 sulla necessità di essere in possesso della certificazione verde Covid – 19 (Green Pass)

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti