Elisa Pantano, ricercatrice del MAD Lab di Fondazione Toscana Life Sciences

Trent'anni, di Perugia, è nella squadra guidata dal prof. Rino Rappuoli dall'aprile 2020. Segue la fase finale della ricerca sugli anticorpi monoclonali

Età: 30 anni

Luogo di nascita: Perugia

Ruolo e compiti: sono entrata nel Mad Lab ad aprile 2020. Seguo la fase finale della ricerca, quella dell’espressione e della purificazione dell’anticorpo monoclonale. Sono la persona che purifica dalle cellule il campione finale dell’anticorpo, quello che successivamente viene testato. Gran parte del mio lavoro consiste nella cosiddetta trasfezione cellulare, che permette di esprimere l’anticorpo di interesse.

Vita da ricercatrice: sono giornate frenetiche, sia perché faccio la pendolare da Grosseto, dove vivo, sia perché mi sposto continuamente dal laboratorio cellulare a quello di biochimica. Però sono davvero entusiasta: ho scelto questo lavoro con l’obiettivo di essere d’aiuto per qualcuno. Con la terapia monoclonale, insieme al gruppo di Toscana life sciences, penso di esserci riuscita e questo ripaga di tutte le “salite”, delle giornate passate incessantemente in laboratorio.

Il plus di Toscana Life sciences: probabilmente essere una squadra. Ognuno di noi gioca un ruolo chiave, se solo qualcuno si fosse fermato non saremmo arrivati dove siamo adesso.

Il Covid-19 per me è: all’inizio era qualcosa di terrificante, per chi lavora nella scienza era la materializzazione del pericolo a livello biologico. Conoscendo i possibili rischi, ci siamo forse spaventati anche più degli altri, perché sapevamo che sarebbe stato un fenomeno difficile da controllare. Poi abbiamo cominciato a lavorare, all’inizio quasi increduli, poi sempre più felici e motivati via via che arrivavano i risultati sempre più incoraggianti per dare un aiuto concreto alle persone.

Sosteniamo la ricerca oggi per tornare vicini domani

L’utilizzo degli anticorpi monoclonali può essere una terapia efficace per curare il Covid 19. Fino al 6 gennaio 2021 Unicoop Firenze promuove la campagna di raccolta fondi “Sosteniamo la ricerca oggi per tornare vicini domani“, insieme a Coop Alleanza 3.0, Unicoop Tirreno, Coop Centro Italia, Coop Unione Amiatina e Coop Reno, per sostenere i ricercatori del MAD Lab di Toscana Life Sciences.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti