Centro*Empoli: successo anche per la seconda tappa di presentazione della campagna “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco”

In tanti, soci e cittadini, per parlare di buone pratiche ambientali e saperne di sul progetto del bosco di Montopoli in Val d'Arno. E il 17 novembre, nella galleria commerciale del Coop.fi, una cena di raccolta fondi

Grande partecipazione ieri al Centro*Empoli per la presentazione della campagna “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco”, il progetto di Unicoop Firenze in collaborazione con PNAT, Legambiente e Re Soil Foundation per realizzare a Montopoli in Val d’Arno il primo bosco biosostenibile d’Italia che sorgerà su un’ex area industriale.

L’incontro ha visto la partecipazione, nel pieno rispetto delle norme vigenti di distanziamento e di sicurezza, di ben 130 persone che hanno seguito con vivo interesse gli interventi degli ospiti: Enrico Fontana, responsabile nazionale di economia civile di Legambiente e Elisa Azzarello, agronoma e botanica, direttrice amministrativa e responsabile progetti di Green Remediation di PNAT. A presentare il progetto per Unicoop Firenze, Tommaso Perrulli, responsabile progetti sociali.

A promuoverlo sono state le sezioni soci Coop di EmpoliCertaldoCastelfiorentino e Fucecchio.

Presenti anche Fabio Barsottini, vicesindaco, e Valentina Torrini, assessore al welfare, del Comune di Empoli.

A dare il benvenuto a tutti i partecipanti, che sono stati omaggiati con una piccola pianta, a nome anche dei presidenti delle altre sezioni soci promotrici dell’evento, la presidente della sezione soci Coop di Empoli Francesca Martini.

Empoli

Prossimo appuntamento: la cena di raccolta fondi il 17 novembre

Per contribuire alla raccolta fondi per la campagna la sezione soci Coop di Empoli organizza il prossimo 17 novembre una cena di raccolta fondi nella galleria commerciale del Centro*Empoli. Alle 20.30. Richiesto un contributo di euro 15 che andranno interamente al progetto.
Prenotazione obbligatoria entro il 12/11 al 3383016183.

Il bosco di Montopoli in Val d’Arno

Obiettivo del progetto è piantare, all’interno di un’area lungo la superstrada Firenze-Pisa-Livorno precedentemente occupata da un allevamento di suini, 3mila alberi, che si stima saranno in grado tra 10 anni di assorbire 170 tonnellate CO2 e una mole importante di inquinanti (polveri fini, ossido di azoto, ecc), con  importanti benefici per la qualità dell’aria, che aumenteranno esponenzialmente al passare degli anni.

Il bosco di Montopoli in Val d’Arno avrà anche un percorso, che sarà realizzato con il minimo impatto sulla superficie del suolo, per permettere alle persone di vivere un’esperienza a contatto con la natura, con l’obiettivo di sensibilizzare e innescare comportamenti virtuosi verso l’ambiente e il territorio e un’aula didattica per incontri con le scuole.

Come contribuire

La campagna “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco” prosegue fino al 21 novembre 2021.

Si può contribuire contribuire a questo importante progetto nelle seguenti modalità:
– online su eppela
– alle casse dei punti vendita Coop.fi donando almeno 1 euro o 100 punti della Carta Socio
– tramite bonifico bancario sul conto corrente dedicato IT57D0503402801000000309251

Unicoop Firenze raddoppierà ogni donazione.
Inoltre, si può sostenere l’iniziativa anche acquistando nei punti vendita Coop.fi i prodotti ViviVerde: parte del ricavato della vendita sarà destinato al progetto.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti