Spaghetti integrali su alici in crema di crumble di pane del Mugello

Ingredienti

Preparazione

Preparazione della crema di pane

Con carota, cipolla e sedano cotti per circa un’ora preparare un brodo vegetale da utilizzare sia per preparare la crema di crumble di pane che per cuocere lo spaghetto, che cotto nel brodo, acquisterà maggiore sapore. A una parte del brodo vegetale unire la mollica del pane del Mugello, un’alice, del finocchietto fresco e una noce di burro per dare morbidezza alla crema. Emulsionare il tutto con un mixer e aggiungere eventualmente un po’ di brodo se la crema risulta troppo densa.

Preparazione delle alici marinate

Adagiare le alici fresche e sfilettate in un piatto con scorza di arancia, finocchio fresco, aglio in camicia e birra di pane che deve coprire interamente le alici. Chiudere il tutto con la pellicola e lasciar marinare il tutto per 1 – 2 ore.

Preparazione del pangrattato

Tostare il pangrattato in una padella, senza olio, a fuoco dolce, facendolo girare continuamente finchè non risulta colorito. Unire al pane ancora caldo una polvere di bottarga di tonno Fior fiore, per aggiungere al pane un sentore di mare.

Preparazione dello spaghetto

Rimettere il brodo vegetale sul fuoco, portarlo a bollore e cuocere gli spaghetti.
Intanto in una padella scaldare dell’olio con aglio in camicia e far sciogliere le alici marinate, ben scolate. Scolare la pasta a due terzi di cottura, unirla alle alici e portarla a fine cottura saltandola in padella, aggiungendo il liquido eventualmente un po’ di liquido di cottura della pasta se il condimento si asciuga troppo.

Preparazione del piatto

Spatolare la crema di crumble di pane sulla base del piatto, adagiare un nido di pasta con un forchettone, condire il nido di spaghetti con una manciata di pangrattato tostato e delle scorzette di arancia. Degustare il piatto accompagnandolo con Birra di pane che, servita ben fresca, esalterà al palato il gusto di cereali e gli aromi vegetali e fruttati della ricetta.

Scopri la birra di pane del Mugello

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti