Cacciucco di ceci con polipetti e ghiottina al rosmarino

Piatto tipico della cucina povera toscana: una zuppa saporita ottima per le serate invernali

Il cacciucco di ceci è un piatto tipico della cucina povera toscana, un’ottima saporita zuppa invernale, semplice da realizzare, con pochi ingredienti. Il cacciucco può essere servito anche come piatto unico, con i ceci, detti anche “carne dei poveri”, di carboidrati, proteine, fibre e vitamine. Con la nota croccante data da dadini di pane arrostiti, nel nostro caso abbiamo scelto la schiacciata secca croccante al rosmarino, la “ghiottina”.

Ingredienti per 4 persone

Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti

La preparazione

Tritate l’acciuga, l’aglio e la cipolla e soffriggeteli nell’olio per qualche minuto. Unite il peperoncino secco a piacere, le bietole e i polipetti.
Coprite, cuocete per 5 minuti quindi aggiungete la passata di pomodoro. Mescolate bene, ricoprite e cuocete per circa 20 minuti, poi aggiungete i ceci scolati. Bagnate con il brodo vegetale e cuocete per altri 15 minuti.
Al termine aggiustate sale e pepe e servite il cacciucco caldo, accompagnato dalla ghiottina croccante al rosmarino.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti