Tarte tatin di cipolle

Una ricetta semplice e piena di gusto

Come provare tutta la bontà dell’aceto balsamico di Modena IGP invecchiato Fior Fiore Coop in questa ricetta speciale a cura della “cooker girl” Aurora Cavallo, che potete ritrovare anche nel numero di luglio della rivista Fior Fiore Coop, in vendita a soli 1,50 euro nei supermercati Coop.fi.

Mosto, aceto di vino e legno sono gli unici ingredienti che servono per produrre l’Aceto Balsamico di Modena Igp. Più a lungo restano a contatto l’uno con l’altro e maggiore è il grado di densità e aromi balsamici che caratterizzano questo condimento unico. La qualità dipende anche dall’attenta selezione delle materie prime e all’invecchiamento: in questo caso, aceto e mosto sono italiani e provengono da fornitori locali selezionati. Il processo produttivo si conclude nelle botti, di diversa capienza e tipologia di legno.

In particolare l’Aceto balsamico invecchiato Fior Fiore rappresenta la qualità invecchiata delle linee di Aceto balsamico di Modena Igp realizzate dall’Acetaia Bellei, nella provincia di Modena. Denso, corposo e privo di colorante caramello (E150d), l’Aceto balsamico di Modena Igp Fior Fiore Coop riposa a lungo in botti di rovere. È un eccellente condimento per verdure, primi piatti, carni alla griglia e formaggi stagionati. Con un aroma intenso e delicato, leggera acidità e note legnose. Adatto anche per accompagnare gelati alla crema e frutta.

Gli ingredienti (per 6 persone)

Per la fonduta di Gorgonzola

Preparazione

Puliamo le cipolle e tagliamole a rondelle spesse 1 cm. Rosoliamole, con abbondante olio, in una padella che possa essere trasferita in forno, cuocendole fino a quando cominciano a dorarsi. Aggiungiamo quindi zucchero, sale e aceto, lasciamo sfumare e ridurre quasi del tutto, allontaniamo dal fuoco e copriamo con la sfoglia precedentemente bucherellata.

Inforniamo a 190°C per 20 minuti o fino che la sfoglia risulterà dorata. Intanto prepariamo la fonduta di gorgonzola. Scaldiamo la panna fino a farle sfiorare il bollore, aggiungiamo il gorgonzola ridotto a pezzettini e lo facciamo fondere sul fuoco a fiamma dolce, mescolando fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Capovolgiamo la tarte tatin appena sfornata e la serviamo con la fonduta.

(Le informazioni sull’Aceto balsamico di Modena sono tratte dalla pagina 26 e 27 della rivista Fior Fiore in cucina di luglio, in vendita al costo di 1,50 nei supermercati Coop.fi, in cui potete trovare anche la ricetta illustrata nell’articolo)

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti