Rustici alla salsiccia e zucchine

Un'idea semplice e gustosa per accompagnare un aperitivo in famiglia o con gli amici

Un’idea semplice e gustosa per accompagnare un aperitivo in famiglia o con gli amici. Il gusto deciso della salsiccia è smorzato da quello dolce dello scalogno e delle zucchine, e dal sapore della provola, formaggio a pasta filata tipico della cultura gastronomica del Sud Italia.
Il suo nome deriva da “prova”, perché in origine veniva fatta una prova del formaggio, prelevando un pezzo di pasta per verificare lo stato di filatura. Prodotta con latte vaccino, ma anche di capra e di bufala, non prevede stagionatura. A caratterizzarla la forma a pera, con una testina legata nella parte superiore.

A rendere ancora più croccanti queste deliziose girelle salate semi misti a piacere, con un tocco di freschezza dato dalle foglie di basilico.

Non vi resta che prepararle e gustarle in compagnia!

Ingredienti (x 14 girelle)

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

La preparazione

1. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in padella con un filo di olio. Unite la salsiccia sbriciolata e cuocete per 10 minuti. Sfumate con il vino e lasciate evaporare a fiamma vivace. Tagliate la zucchina con la grattugia a fori larghi. Unitela alla salsiccia e cuocete per 5-6 minuti. Dovrete ottenere un composto asciutto e bene amalgamato.

2. Stendete la sfoglia su un piano di lavoro, lasciando la carta forno sotto. Tagliatela a metà dal lato più lungo, incidendo anche la carta forno.Cospargete con la salsiccia e ricoprite con alcune fette di provola. Arrotolate ogni striscia di sfoglia formando delle girelle strette, sigillate la chiusura spennellando il bordo della pasta con dell’uovo sbattuto. Mettete in congelatore per circa 30 minuti per renderli compatti.

3. Spennellate ogni rotolo con l’uovo rimasto e cospargete con i semi e basilico. Tagliateli a rondelle di 1 cm di spessore e disponetele su una teglia ricoperta da carta forno. Cuocete a 180° per 12-15’. Servitele calde o fredde.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti