Apriti scuola

Le nuove proposte educative di Unicoop Firenze per comprendere il passato e impegnarsi per il futuro

«Un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo». Uno spunto, quello del premio Nobel per la pace Malala Yousafzai, che lascia un’impronta nelle proposte educative che, anche quest’anno, Unicoop Firenze presenta alle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado nel mese di settembre.

Dopo quasi 40 anni di attività con le scuole toscane, quest’anno c’è vento di cambiamento, come spiega Elisabetta Bruni, responsabile delle proposte educative di Unicoop Firenze.

Quali i principali ambiti tematici delle proposte?

I paesaggi di memoria, percorsi di partecipazione, #presentefuturo. Vogliamo supportare le scuole con strumenti di apprendimento e di esperienza, perché i ragazzi possano comprendere il passato, sperimentare il presente e impegnarsi a partecipare nel presente con un occhio al futuro.

Quali le parole chiave scelte per il 2019/2020?

Al centro di tutto la persona, consapevole e responsabile, nodo in una rete di relazioni globali e solidali. Le nostre proposte sono una palestra e un viaggio in cui allenarsi a una cultura della sostenibilità: ambientale, sociale, economica. Si tratta di quella visione sistemica, di unità dell’uomo con l’uomo e l’universo, di cui primo maestro è Leonardo con la sua eredità ricchissima e intramontabile.

L’accordo con il Miur

Nel 2018/2019 le attività hanno coinvolto 65.000 alunni da 6 a 19 anni, 2100 insegnanti, 740 scuole, 3000 classi, per un totale di circa 3000 iniziative. Quest’anno i percorsi ripartono anche con l’importante riconoscimento dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana che, nel 2019, ha nuovamente siglato il protocollo d’intesa con Unicoop Firenze. Un impegno reciproco e un’azione comune di istituzioni e mondo dell’impresa per dare più forza ai percorsi educativi e offrire ai più giovani opportunità concrete di cittadinanza attiva.

Per saperne di più

Gli insegnanti potranno scoprire le proposte educative di Unicoop Firenze più da vicino sul catalogo consultabile sul sito Consumo Consapevole oppure nel corso di 16 incontri in programma a settembre.

  • Pontedera, giovedì 5, ore 16, Palazzo Pretorio, Piazza Curtatone e Montanara
  • Firenze, lunedì 9, ore 15.30, Istituto degli Innocenti, Piazza SS. Annunziata
  • Pisa, martedì 10, ore 16, Officine Garibaldi, Via V. Gioberti 39
  • Volterra, mercoledì 11, ore 16, Sala Pio IX, Chiesa di San Michele Arcangelo, Via Guarnacci 6
  • Prato, mercoledì 11, ore 16, Palazzo Banci Buonamici, Via B. Ricasoli 25
  • Montecatini Terme, giovedì 12, ore 16, Centro commerciale Montecatini, Via di Biscolla 48, Massa e Cozzile
  • Sansepolcro, lunedì 16, ore 16, Sala soci Coop.fi, Viale Osimo
  • San Casciano, lunedì 16, ore 16, Villa Montepaldi, Via Montepaldi 12
  • Siena, martedì 17, ore 16, Università di Siena, Complesso di San Francesco, aula F. Romani, piazza San Francesco 7
  • Lucca, martedì 17, ore 16, Fondazione Banca del Monte, Piazza San Martino 4
  • Figline e Incisa Valdarno, martedì 17, ore 16, ISIS Vasari, Piazza Caduti di Pian d’Albero
  • Pistoia, mercoledì 18, ore 16, Fondazione Musei Pistoia, Via de’ Rossi 26
  • Arezzo, giovedì 19, ore 16, sala soci Centro*Arezzo, Viale Amendola 13/15
  • Empoli, giovedì 19, ore 16, Cenacolo degli Agostiniani, Via de’ Neri
  • Poggibonsi, giovedì 19, ore 16, Fortezza di Poggio Imperiale, il Cassero, sala Francovich, Via Fortezza Medicea 1
  • Fucecchio, venerdì 20, ore 16, Palazzo della Volta, Fondazione Montanelli Bassi, Via di San Giorgio 2

Scopri le nostre proposte educative

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.