Il tronchetto di pandoro

Un dolce per le feste natalizie, semplice e pronto in pochi minuti

Luisanna Messeri
Luisanna Messeri
Cuoca toscana prima ad Alice Tv ora su Rai Uno alla Prova del Cuoco.

Cercate un’idea per il dolce delle feste? Volete colorare la tavola con un tocco di creatività e gusto? Siete stufi del solito dolce di Natale? Volete divertirvi in cucina, con pochi ingredienti e molta fantasia? E allora ecco la genialata per un gran finale a tavola! Un tronchetto di pandoro, facile da fare e utile per “riciclare” il pandoro con poca spesa e molto gusto.

Un dolce natalizio furbo e buonissimo, non dovete cuocere nulla, si prepara in pochi minuti e farete un figurone. Non solo è scenografico, ma è molto semplice e potete prepararlo anche insieme ai bambini visto che non dovete mettere mano a forno e fornelli. E allora mettiamoci all’opera e vediamo come prepararlo.

La ricetta

Ingredienti

Per un tronchetto:

  • 5 fette di pandoro
  • 300 gr di ricotta
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 100 gr di panna montata
  • 2 cucchiai di gocce di cioccolato

Per lo sciroppo all’arancia

  • 500 ml di acqua -150 gr di zucchero
  • succo di due arance

Per la mousse al cioccolato

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 250 gr di panna da montare

Per decorare

  • menta fresca
  • ribes

Preparazione

Preparate per prima cosa lo sciroppo: fate bollire l’acqua con lo zucchero, affinché si sciolga; quando lo sciroppo è tiepido aggiungete il succo di due arance, spegnete e fate raffreddare.

Adagiate le fette di pandoro sopra un foglio di pellicola trasparente ricavando un rettangolo e appiattite leggermente le fette con il mattarello, così diventeranno più elastiche e non si romperanno quando le arrotolerete per montare il dolce. Spennellate la superficie delle fette di pandoro con lo sciroppo d’arancia. Setacciate la ricotta, mescolatela con lo zucchero a velo e unite la panna montata al composto. Spalmate questa crema sulle fette di pandoro e, sopra, distribuite sopra le gocce di cioccolato.

A questo punto passate alla vera e propria creazione del tronchetto: arrotolate le fette di pandoro partendo dal lato più lungo, aiutandovi con la pellicola trasparente. Formate un rotolo e stringetelo bene: chiudete la pellicola ai lati come se fosse una grande caramella e mettete nel frigorifero a rassodare.

Intanto preparate la mousse al cioccolato: scaldate 100 ml di panna, toglietela dal fuoco, unite il cioccolato tritato e fate sciogliere bene fino ad ottenere una crema. Montate il resto della panna, unitela delicatamente alla crema di cioccolato e mettete in frigorifero a raffreddare e addensare. Prendete il rotolo di pandoro, tagliatene un pezzo di circa 15 cm e dividere questo pezzo in due tranci con un taglio in diagonale. Disponete i due tranci da una parte e dall’altra del tronco principale per creare i rami del tronchetto. Con l’aiuto di un coltello spalmate la crema al cioccolato sul rotolo, creando un movimento che possa assomigliare alla corteccia del tronco.

Decorate con grappolini di ribes e foglioline di menta.

Mangiate e brindate alla buona tavola che porta qualche chilo in più e molto buonumore. E ricordate: non si ingrassa tra Natale e Capodanno, ma tra Capodanno e Natale.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti