Concorso letterario Scateniamoci: la premiazione

Il 20 maggio, alle 16, al giardini La Lizza di Siena, all'interno del Festival dedicato alla mobilità e al turismo sostenibile

Racconti che parlano di bicicletta e viaggi in bicicletta, ricordi legati alla due ruote. Concluso il concorso letterario Scateniamoci promosso dall’associazione Fiab Siena Amici della bicicletta con il sostegno della sezione soci Coop di Siena. La premiazione dei vincitori si terrà venerdì 20 maggio, alle 16, a Siena, ai giardini la Lizza, nell’ambito dell’incontro “Libri di biciclette”, all’interno del “Festival della mobilità e turismo sostenibile” in programma dal 13 al 22 maggio 2022.

Il concorso letterario Scateniamoci, arrivato alla sua quinta edizione, ha visto una buona adesione di partecipanti che si sono cimentati nella produzione di un racconto breve sul tema della strada intesa come spazio in cui le persone si muovono, conoscono, intrecciano storie di vita.

I vincitori del concorso letterario

Per la categoria Senior

Per la categoria Junior

  • I premio, Ruben Ruola, “In bici: incontrando luoghi e persone
    Leggi la storia
  • II premio, Anna Borghesan, “Il Rosso e Blu
    Leggi la storia
  • III premio, Claudia Sorvillo, “Il profumo delle rose
    Leggi la storia
  • III premio ex aequo, Mery Fatema Monir, “Le ruote dell’amicizia
    Leggi la storia

Alle 17.30 avrà luogo la presentazione della guida cicloturistica Cassia vetus e il territorio dell’Etruria di Fabio Masotti, Giovanni Cardinali e Massimo Barbagli, che hanno messo a disposizione di Aska edizioni le loro conoscenze e la loro esperienza.

La guida presentata dal giornalista Daniele Magrini, è la seconda produzione di Exploro bike “Le vie consolari romane”, Aska edizioni che propone un viaggio in bicicletta da Roma a Firenze seguendo, laddove è possibile per un cicloturista, la direttrice della consolare Cassia che attraversava le terre dell’Etruria e collegava l’Urbe con la città romana di Florentia.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti