RIMANDATO A NUOVA DATA – Premio “la città dei lettori”. Secondo appuntamento con gli autori finalisti dell’edizione 2023

Rimandato a nuova data il secondo incontro con gli autori finalisti del Premio la città dei lettori previsto per Venerdì 16 febbraio, alle 17.30, nella Sala Soci del Coop.fi di Lucca viale Puccini

Rimandato a nuova data il secondo incontro con gli autori finalisti del Premio la città dei lettori previsto per Venerdì 16 febbraio, alle 17.30, nella Sala Soci del Coop.fi di Lucca viale Puccini.

La nuova data sarà comunicata a breve sull’Informatore online.

Dopo l’appuntamento a Poggibonsi, il secondo incontro a Lucca vedrà protagonisti gli ultimi tre autori, tra i sei finalisti del Premio “la città dei lettori”, legato alla rassegna omonima dedicata alla lettura, promosso dall’Associazione Wimbledon Aps e sostenuto dalla Fondazione Cr Firenze, con la direzione artistica di Gabriele Ametrano, che anche quest’anno vede i Circoli di lettura delle sezioni soci Unicoop Firenze giuria popolare.

L’appuntamento è dedicato ai Circoli, ma aperto a tutti.

Ed ecco gli ultimi tre autori finalisti del Premio la città dei lettori:

Igiaba Scego, autrice di Cassandra a Mogadiscio (ed. Bompiani, 2023)
Fabio Genovesi, autore di Oro puro (ed. Mondadori, 2023)
Carmen Verde, autrice di Una minima infelicità (ed. Neri Pozza, 2022).

Modererà l’incontro Gabriele Ametrano (nella foto a destra), direttore del Festival “La città dei lettori”.

Sarà possibile partecipare anche in videoconferenza.

La proclamazione del vincitore o della vincitrice si terrà il 5 giugno, in occasione della tappa fiorentina della settima edizione del Festival “la città dei lettori” a Villa Bardini, cuore e sede storica della manifestazione.

«Il Premio “la città dei lettori” torna per il secondo anno consecutivo – dice Gabriele Ametrano – e siamo felici che ancora una volta, in linea con lo spirito del festival e del progetto culturale che gli danno il nome, il protagonista sia ancora una volta il pubblico, le persone che leggono». E continua: «Insieme a Unicoop Firenze vogliamo conferire un riconoscimento alle scrittrici e agli scrittori che più hanno conquistato la giuria popolare, ma non solo. Vogliamo anche premiare chi al festival è intervenuto da spettatore, ricompensare l’attenzione di coloro che ci hanno seguiti nelle oltre 15 tappe percorse lo scorso anno su 6 province in tutta la Toscana, riportando a Villa Bardini per l’edizione 2024 l’autrice o l’autore più amato».

Foto C. Andolcetti, La città dei lettori

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Errore: Modulo di contatto non trovato.

Potrebbe interessarti