Liberi dai rifiuti: l’11 maggio giornata di cura del fiume Sieve

Sabato 11 maggio, ritrovo alle 9.30, a Pontassieve, in viale Diaz, all'altezza di via Verdi per ripulire gli argini del fiume Sieve

Proseguono le iniziative di cura del territorio di Liberi dai rifiuti promosse da Unicoop Firenze con Legambiente e la media partnership de La Repubblica.

Sabato 11 maggio, ritrovo alle 9.30, a Pontassieve, in viale Diaz, all’altezza di via Verdi per ripulire gli argini del fiume Sieve. In omaggio ai partecipanti la maglietta dell’evento e il kit per la raccolta (guanti e sacchetto), con piccolo ristoro e cartolina del concorso La Natura ti premia.

Il fiume Sieve

La Sieve nasce nel comune di Barberino di Mugello, nei pressi di Montecuccoli, sui monti che separano il Mugello dalla vallata del Bisenzio. Sempre nel comune di Barberino di Mugello confluisce nell’invaso artificiale di Bilancino dove riceve svariati torrenti affluenti in riva sinistra che scendono dai monti adiacenti al Passo della Futa. Uscita dall’invaso mantiene un andamento da ovest verso est fino a Dicomano. Qui, dopo la confluenza col torrente Comano (o fosso di San Godenzo), piega verso sud e forma la Valdisieve fino a riversarsi nell’Arno a Pontassieve. Il territorio attraverso cui il fiume scorre è denominato Mugello nella parte con andamento ovest-est (tra la sorgente e Dicomano) e Valdisieve nella parte con andamento nord-sud ( dal sito wikipedia)

Info

0558369724, sez.valdisieve@socicoop.it

Segui il racconto social dell’iniziativa

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.