Vellutata di cavolfiore, topinambur e patate

L'idea in più per una calda zuppa invernale

Ingredienti (per 4-6 persone)

Preparazione: 35 minuti

Cottura: 40 minuti

  • 400 g di cavolfiore,
  • 200 g di topinambur,
  • 200 g di patate,
  • 250 g di panna acida,
  • 1 porro,
  • olio extravergine d’oliva,
  • salvia,
  • 1 noce di burro,
  • 40 g di mandorle,
  • sale e pepe

Vino consigliato: Friuli Colli Orientali Sauvignon Doc Fior fiore

La preparazione

Mondate il cavolfiore ricavando solo le cimette (conservatene qualcuna per la decorazione), sbucciate e tagliate a tocchetti le patate, mondate e riducete a pezzetti il topinambur. Affettate il porro e fatelo rosolare in una casseruola con un filo d’olio fino a quando sarà diventato trasparente. Aggiungete le patate, il topinambur e il cavolfiore e mescolate per far insaporire. Salate, pepate e coprite con acqua calda. Cuocete per circa 30 minuti o fino a quando le verdure saranno diventate tenere.

Frullate il tutto con il mixer, quindi unite 200 g di panna acida e frullate di nuovo fino a ottenere una crema omogenea. Profumate con la salvia e tenete in caldo.

In una padellina fate rosolare con il burro le cimette di cavolfiore restanti tagliate a metà, quanto basta a renderle croccanti.

Decorate la crema di cavolfiore con le cimette rosolate, la panna acida rimasta e le mandorle dopo averle tostate in padella senza grassi.

Questa ricetta la trovi anche all’interno della rivista Fior Fiore in cucina del numero di gennaio 2022, in vendita la costo di 1 euro in tutti i supermercati Coop.fi

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti