Record di solidarietà

221 tonnellate di prodotti donati per chi vive in condizioni di povertà. È il risultato della raccolta alimentare di sabato 19 ottobre, che nei supermercati Coop.fi ha coinvolto più di duemila volontari e tante persone che hanno donato parte della propria spesa.

La Toscana ha dato ancora una volta una straordinaria prova di solidarietà. Sono 221 le tonnellate di prodotti donati nei supermercati Coop.fi durante la raccolta alimentare organizzata dalla Fondazione Il Cuore si scioglie in collaborazione Unicoop Firenze, Caritas Toscana e 150 associazioni di volontariato del territorio.

Risultati da record

L’iniziativa, che si svolge due volte l’anno, ha coinvolto oltre duemila volontari e tante persone che hanno donato parte della propria spesa per chi ha più bisogno. Aumentano le quantità dei prodotti donati, sia rispetto alla raccolta di ottobre 2018 (+9%), sia nell’arco dell’intero 2019 rispetto al 2018 (+4%). In crescita anche i volontari, stimati al 10% in più.

Solidarietà a km zero

Una grande mobilitazione che ha permesso di raccogliere generi di prima necessità che già in queste ore, tramite le associazioni che collaborano all’iniziativa, iniziano a essere consegnati alle famiglie che sul territorio vivono in condizioni di povertà e vanno a rifornire le mense e i luoghi di solidarietà della regione.

Un impegno che prosegue

“Il nostro territorio si conferma solidale con quanti sono in difficoltà. Ringraziamo tutti coloro che sabato hanno partecipato, come volontari o donando parte della loro spesa, alla raccolta alimentare di sabato scorso – afferma Irene Mangani, vicepresidente Fondazione Il Cuore si scioglie – La continua crescita delle donazioni è un segnale importante che testimonia la generosità dei toscani, che anziché chiudersi nell’incertezza e nella paura continuano a occuparsi degli altri. Il nostro impegno nella lotta alla povertà prosegue e già nelle prossime settimane intendiamo dare un nuovo importante contributo alla nostra regione su questo fronte”.

Scopri il fotoreportage di Stefano Schirato

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.