Incontro con Antonio Scurati, scrittore e premio Strega 2019

Si terrà al Teatro della Pergola anziché al Teatro Niccolini l'incontro con l'autore libro "M. Il figlio del secolo" oggi giovedì 1 ottobre alle 15. DIRETTA FACEBOOK dalle 15 sulla pagina dell'Informatore

Si terrà al Teatro della Pergola anziché al Teatro Niccolini l’incontro con lo scrittore Antonio Scurati previsto per oggi giovedì 1 ottobre alle ore 15:00, per venire incontro alle molte richieste di partecipazione e garantire le necessarie misure di sicurezza.

Interverranno Daniela Mori, presidente del Consiglio di Sorveglianza Unicoop Firenze e Martino Montanarini, amministratore delegato di Giunti Editore.

I posti disponibili sono già tutti esauriti.

Segui la diretta!

Incontro con Antonio Scurati, scrittore e Premio Strega 2019

Rileggere la storia per capire l'attualità. Lo faremo in diretta insieme ad Antonio Scurati, scrittore e Premio Strega 2019, dal teatro della Pergola a Firenze.

Geplaatst door Informatore op Donderdag 1 oktober 2020

L’evento rappresenta anche il momento di lancio dell’iniziativa con cui Unicoop Firenze distribuirà nei supermercati Coop.fi il libro“M. Il figlio del secolo” di Antonio Scurati, suddiviso in 5 fascicoli. Dal 1° ottobre il primo fascicolo sarà disponibile in omaggio per soci e clienti fino ad esaurimento copie disponibili (200 mila), gli altri quattro fascicoli potranno essere acquistati nei punti vendita Coop.fi a 1,90 euro ciascuno (complessivamente 7,60 euro), oppure con 100 punti della carta socio (in tutto 400 punti).

Antonio Scurati con il suo nuovo libro “M. L’uomo della provvidenza”, continua il suo racconto del fascismo dopo il premio Strega 2019 per il primo volume “M. Il figlio del secolo”.

“L’iniziativa della diffusione dei fascicoli di M. Il figlio del secolo nasce con l’obiettivo di far conoscere gli eventi che hanno caratterizzato gli anni turbinosi dell’ascesa al potere dei giovani fascisti guidati da Benito Mussolini, attraverso un romanzo storico che lo scorso anno si è aggiudicato uno dei più prestigiosi premi letterari – fanno sapere da Unicoop Firenze – per chi ci conosce non sarà una sorpresa trovare la letteratura nei nostri punti vendita e ci auguriamo che l’opera venga apprezzata da un pubblico ampio e diversificato, quale quelli dei soci Coop”.

“Questa operazione congiunta Unicoop e Giunti è un’ottima opportunità per sperimentare nuove strade che portino la letteratura di qualità fuori dai luoghi canonici e ovvi – afferma Martino Montanarini, Amministratore Delegato di Giunti Editore – Crediamo che ci siano ancora tanti lettori da raggiungere, con i quali cominciare un nuovo dialogo fatto di reciproca fiducia. Per noi, che siamo sempre in cerca di nuove strade da percorrere, questa è senza dubbio una sfida stimolante”.

«Mi piace molto l’idea del fascicolo, mi ricorda le enciclopedie per ragazzi di un tempo ed è bello che M. Il figlio del secolo arrivi a tutti, senza distinzioni di titoli di studio, di età o di estrazione – afferma Antonio Scurati -. Quando si parla della diffusione di un libro, si parla di copie vendute, ma per uno scrittore quel che conta sono i lettori raggiunti. Questa iniziativa farà sì che se ne aggiungano molti altri a quelli che avevano già scelto il mio libro. Uno scrittore non può che essere felice».

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti