La buona spesa è ancora più conveniente

Parte oggi la nuova iniziativa di Unicoop Firenze per tutelare il risparmio dei propri soci, senza rinunciare alla qualità. Fino al 4 ottobre ogni settimana i soci potranno usare uno sconto del 20% su 10 prodotti a scelta tra oltre 200 di uso quotidiano.

Se altrove i prezzi salgono e la crisi economica post-Covid morde, Unicoop Firenze va controcorrente ma incontro ai suoi soci, con un aiuto importante per il portafoglio.

Il messaggio è: “La buona spesa è ancora più conveniente“. In che modo? Sono diverse le azioni messe in campo per comporre un carrello più “leggero” nei costi, senza rinunciare alla qualità, grazie ad un investimento complessivo della cooperativa a favore di soci e clienti di 15 milioni di euro: blocco dei prezzi, “Convenienza Forza 10” e lo sconto “Scegli tu 20 per 10”. Queste iniziative si aggiungono alla consueta politica di vendita di Unicoop Firenze, il cui primato in fatto di convenienza e qualità è stato certificato più volte da organizzazioni esterne.

Oltre 200 prodotti di largo consumo

Partiamo dall’ultima, “Scegli tu 20 per 10”, esclusiva per i soci che potranno, su una lista di oltre 200 prodotti di largo consumo, sceglierne dieci da scontare del 20% alla cassa. L’elenco comprende anche prodotti freschi e freschissimi, a marchio Coop e non. Alimenti indispensabili in ogni cucina, come il pane, il petto di pollo e di tacchino, ma anche insalata, mele e banane, per un pasto a base di tutte le sostanze nutritive che garantiscono una dieta conveniente sì, ma anche ricca di salute.

La lista da cui scegliere è lunga e guarda alle diverse esigenze dei consumatori: oltre ai prodotti industriali di maggior uso – biscotti, succhi di frutta, ecc. –, ci sono quelli per le problematiche alimentari come il senza glutine, gli alimenti funzionali, i prodotti per l’infanzia e per l’igiene di piccoli e grandi.

Si parte il 6 luglio e si prosegue fino al 4 ottobre 2020.

Sconto a scelta. Come funziona?

La novità sta nel fatto che ciascun socio può scegliere i dieci prodotti da scontare ogni settimana – si va dal lunedì alla domenica – che potrà confermare o cambiare quella successiva. Per chi ha dubbi su quale prodotto applicare il 20% di ribasso, potrà essere utile il personale alla cassa, che non scorderà di chiedere al socio i prodotti da scontare, mentre chi usa il Salvatempo o le casse fai da te riceverà un promemoria automatico: questo consentirà al socio di applicare lo sconto a quei prodotti che, fra tutti quelli messi nel carrello, hanno un costo maggiore, ottimizzando così il valore dello sconto stesso.

«Sarebbe stato più facile, dal punto di vista organizzativo, decidere dall’alto i prodotti scontati per ogni settimana, invece abbiamo voluto che fossero i soci a scegliere, sulla base delle esigenze economiche personali e degli stili alimentari di ciascuno. In questo modo si acquisisce anche una maggiore consapevolezza rispetto alle abitudini di spesa e alla costruzione del proprio carrello» spiega Giovanni De Nitto, vicepresidente del Consiglio di gestione di Unicoop Firenze.

L’assortimento completo degli oltre duecento prodotti sarà disponibile nei punti vendita più grandi. Per chi preferisce fare la spesa in quelli più piccoli, magari più comodi perché vicini a casa, dove qualche prodotto potrebbe mancare per motivi di spazio, un ulteriore vantaggio: con una spesa settimanale di 40 euro – fatta in una o più volte –, oltre ai punti corrispondenti alla cifra pagata per gli acquisti, sulla carta socio saranno accreditati dalla settimana successiva altri 400 punti omaggio.

«È una scelta etica e concreta quella di Unicoop Firenze. La cooperativa fa il suo mestiere: offre ai soci cibo di qualità a prezzi convenienti. E in questo momento di crisi nel quale l’economia stenta a ripartire, molti hanno perso il lavoro e altri ancora sono in attesa della cassa integrazione, è doveroso andare incontro ai bisogni della collettività» conclude Giovanni De Nitto.

Stop ai prezzi

Le altre due iniziative a vantaggio dei soci rientrano nel programma nazionale dedicato alla convenienza. Sono oltre duemila i prodotti industriali confezionati a marchio Coop che, in tutti i punti vendita nelle sette province della Toscana dove sono presenti i Coop.fi, avranno prezzi bloccati fino al 30 settembre 2020. Dopo il primo stop, messo in atto dal 1° aprile al 31 maggio, ecco la scelta di proseguire sino alla fine dell’estate, per proteggere il potere d’acquisto delle famiglie, dando al contempo garanzie per la remunerazione ai fornitori, anch’essi messi alla prova dall’emergenza.

A rinforzare la linea del risparmio, anche la nuova iniziativa “Convenienza Forza 10”, un pacchetto di dieci prodotti industriali a marchio Coop di consumo quotidiano, per comporre con dieci euro il paniere base dei prodotti indispensabili nella dispensa: latte, pasta, pomodori pelati, olio e prodotti per l’igiene personale, tra i più consumati negli ultimi mesi e, proprio per questo, a rischio rialzo e speculazione.

(articolo a cura di Cecilia Morandi e Sara Barbanera)

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti