Nei Coop.fi mascherine FFP2 a 50 centesimi e test antigenici rapidi

Unicoop Firenze già da ottobre garantisce le mascherine al di sotto del prezzo calmierato dallo Stato. Ora nuovamente disponibili anche i test antigenici rapidi, al prezzo di 4,90 ciascuno.

Mascherine FFP2 e test antigenici rapidi. Cambia il paniere dei generi di prima necessità e la Cooperativa si impegna per fornire ai soci a prezzi calmierati dispositivi di sicurezza e di autodiagnosi fondamentali per affrontare questa nuova ondata Covid.

Nei Coop.fi, in linea con l’iniziativa di Coop a livello nazionale, le mascherine FFP2 costano 0,50 euro l’una. Un prezzo inferiore anche a quello indicato come calmierato dal Governo e ogni socio ne può acquistare un quantitativo limitato, questo per garantire a tutti l’accesso ad un bene diventato indispensabile per frequentare alcuni luoghi pubblici.

Intanto tornano disponibili anche i test antigenici rapidi, al prezzo di 4,90 euro ciascuno, dopo un periodo in cui si erano rilevate delle difficoltà di approvvigionamento. Il kit per il tampone antigenico autodiagnostico in vendita nei Coop.fI è un tampone nasale del tutto simile a quello che viene effettuato in farmacia o negli appositi centri allestiti sul territorio: è necessario inserire il tampone nel naso e poi sottoporlo a un reagente per avere nel giro di pochi minuti una diagnosi di “negativo” o “non negativo”.

Il test antigenico rileva l’infezione in corso, il risultato si ottiene in 10-15 minuti. Tutte le istruzioni necessarie allo svolgimento del test sono disponibili sul foglietto illustrativo del prodotto. Ogni socio ne può acquistare al massimo tre pezzi.

Sono previste limitazioni sul numero di pezzi acquistabili anche per le mascherine FFP2, in base alla disponibilità del momento in punto vendita.

Unicoop Firenze ricorda che in caso di risultati positivi ed in caso di risultati negativi, in presenza di sintomi riconducibili al Covid19, è necessario restare a casa e contattare subito il proprio medico. I risultati del test antigenico fai da te infatti possono essere un utile supporto per una prima diagnosi, che deve essere approfondita da analisi più accurate in caso di positività, e non ha valore legale non essendo tracciabile, a differenza dei test eseguiti nelle farmacie.

“Come cooperativa di consumatori, facciamo quanto possibile in questo momento di emergenza per garantire ai nostri soci e clienti la disponibilità di dispositivi di sicurezza e autodiagnosi che possono aiutare a superare la nuova ondata Covid. La nostra scelta di contingentare gli acquisti va nella direzione di raggiungere quante più persone possibili. È anche con queste decisioni che la Cooperativa fa la sua parte e vuole essere vicina alle esigenze dei cittadini”, fanno sapere da Unicoop Firenze.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti