Una mano concreta

Unicoop Firenze a fianco di soci e clienti. Intervista a Francesca Gatteschi, direttore marketing della cooperativa

Difficile per i consumatori, critico per le imprese. Il momento che stiamo vivendo segna indici di inflazione mai visti negli ultimi quarant’anni e prezzi dell’energia inimmaginabili solo qualche anno fa. «I costi energetici e la crescita dell’inflazione stanno colpendo le famiglie e le imprese; è proprio da quest’ultime che i cittadini si aspettano una risposta concreta e un aiuto. Per questo Unicoop Firenze propone 600 prodotti di uso quotidiano scontati, che diventano 300 nei Coop.fi più piccoli mantenendo gli stessi prezzi» racconta Francesca Gatteschi, direttrice Marketing di Unicoop Firenze.

Come si è mossa la cooperativa dall’inizio della “tempesta perfetta”?

Nel primo semestre abbiamo contenuto i prezzi assorbendo gli aumenti, poi è stato inevitabile alzarli, ma lo abbiamo fatto in una percentuale più bassa dell’inflazione e mantenendo comunque il primato della convenienza a livello regionale e nazionale.

Da cosa sono stati determinati gli aumenti?

Sono il frutto dell’impatto di due grandi crisi globali, alimentare ed energetica, conseguenza della congiuntura di pandemia, cambiamenti climatici e guerra. I prodotti che noi acquistiamo dai fornitori costano alla cooperativa in media il 15% in più rispetto allo scorso anno.

Quali prodotti hanno avuto i maggiori aumenti?

Soprattutto quelli di uso quotidiano, come l’olio di semi (+40,9%) e d’oliva (+33,1%), la pasta e la farina (+30,9% e +25,4%) e ancora lo zucchero, che è raddoppiato. Sugli scaffali dei Coop.fi invece l’aumento è risultato più basso grazie a uno sforzo importante della cooperativa per tutelare le persone già provate dai rincari energetici.

Quali le conseguenze per la cooperativa?

Il settore alimentare è caratterizzato da una bassa redditività per tutti gli attori della filiera: piccole variazioni dei margini possono compromettere la tenuta dei conti economici. Da parte nostra però è più forte la preoccupazione per l’impoverimento delle famiglie, che cerchiamo di aiutare soprattutto con le nuove proposte a marchio Coop, che uniscono qualità e prezzi contenuti.

Quali le iniziative speciali messe in campo a favore di soci e clienti?

A settembre e ottobre c’è stata l’operazione dei buoni da 5 euro distribuiti al momento della spesa, da spendere la settimana successiva. Ora rispondiamo alla crisi con la campagna “Tutti i giorni una mano concreta per la tua spesa”: una selezione di prodotti di qualità, non solo a marchio Coop, a un prezzo molto conveniente in tutti i punti vendita, che comprende prodotti base della dispensa, dalla colazione in poi, per grandi e piccoli, senza trascurare le esigenze nutrizionali particolari. Ma ci sono anche prodotti per l’igiene personale e della casa, e per i nostri amici animali. Tutto quello che serve in una casa, per poter affrontare la stagione invernale con più tranquillità.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti