Valle del Marro. Il coraggio della legalità

La cooperativa, che da anni coltiva nella Piana di Gioia Tauro i terreni confiscati alla ‘ndrangheta, ha subito negli scorsi giorni due nuovi sabotaggi: all’impianto di irrigazione di clementine in località Sovereto e nell’oliveto a Quarantana. Nel video la storia del loro impegno sostenuto da Unicoop Firenze e dalla Fondazione Il Cuore si scioglie.

Potrebbe interessarti

La crostata di pesche della chef Alessandra Lo Verde

La chef Alessandra Lo Verde del Ristorante AL 588 ci propone una gustosa crostata integrale con le pesche di Rosano e ricotta....

Pomodori coltivati in Toscana

Coltivati in serra o nel campo. Visita all'azienda agricola Sodi Roberto in Val di Cornia, uno dei mille fornitori locali di Unicoop...

Neri Marcorè all’Estate Fiesolana

L'attore e conduttore Neri Marcorè sarà il 15 luglio, alle 21.15, al Teatro Romano di Fiesole con un omaggio ai grandi cantautori...

Grano di Toscana

Lavoro e km zero. Da questi campi è nata una filiera locale del grano duto usato per una pasta tutta toscana La...

Valle del Marro. Il coraggio della legalità

La cooperativa, che da anni coltiva nella Piana di Gioia Tauro i terreni confiscati alla 'ndrangheta, ha subito negli scorsi giorni due...

Dafne: il film il 2 luglio su Raiplay. Intervista al regista e alla protagonista.

Nel video il regista e Dafne, la sua protagonista e amica, Carolina Raspanti, si raccontano