Il sindaco di Poggibonsi David Bussagli per il progetto “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco”

Lo ha fatto ieri al Coop.fi di via Trento per uno scatto simbolico con la presidente della sezione soci Coop Simona Lanfredini e Paolo Viti, consigliere della sezione soci Coop e il direttore del Coop.fi davanti alla grafica del progetto

Mancano ormai pochi giorni al termine della campagna di raccolta fondi per “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco”, promossa da Unicoop Firenze in collaborazione con PNAT, Legambiente e Re Soil Foundation per realizzare a Montopoli in Val d’Arno il primo bosco biosostenibile d’Italia che nascerà su un’ex area industriale bonificata. Tremila alberi che si stima nei prossimi 10 anni saranno in grado di assorbire 170 tonnellate di CO2 e altre sostanze inquinanti, e i benefici aumenteranno esponenzialmente nel corso del tempo.

Molti i soci e i clienti e i cittadini che hanno contribuito con donazioni nei Coop.fi o sulla piattaforma online Eppela, o tramite il conto corrente dedicato, ma anche le associazioni e rappresentanti delle istituzioni del territorio che hanno voluto dare il proprio sostegno alla campgna.

Tra questi anche il sindaco di Poggibonsi, David Bussagli. Lo ha fatto ieri al Coop.fi di Poggibonsi via Trento, con uno scatto simbolico davanti al totem che illustra la campagna insieme alla presidente della sezione soci Coop Simona Lanfredini e il consigliere di sorveglianza Paolo Viti, con il direttore del Coop.fi.

Al sindaco il ringraziamento da parte della sezione soci Coop e di tutta la Cooperativa.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti