La Giunta comunale di Monsummano Terme per la campagna Coop “Close the Gap- Riduciamo le differenze

L'invito è quello di firmare la petizione sulla piattaforma Change.org per richiedere l'abbassamento dell'Iva sugli assorbenti femminili la 4%

Una foto simbolica per sostenere la petizione lanciata dall’associazione Onde Rosa sulla piattaforma digitale Change.org e sostenuta da Coop e Unicoop Firenze per l’abbassamento dell’IVA sugli assorbenti femminili dal 22% al 4%. Anche la Giunta comunale di Monsummano Terme ha voluto così dare la sua testimonianza invitando i cittadini a firmare la petizione, un’azione concreta per contrastare le differenze di genere.

Alla Giunta comunale il ringraziamento da parte della cooperativa e della sezione soci Coop Valdinievole.

Prende così il via anche in Toscana la campagna targata Coop “Close the Gap- riduciamo le differenze”, fatta di azioni e impegni per promuovere la parità di genere femminile e combattere le disparità. Tante le iniziative che coinvolgono soci, dipendenti e fornitori del prodotto a marchio Coop.  

La prima azione, che si svolge proprio a cavallo della Giornata Internazionale della Donna 2021, è l’adesione alla petizione “Stop Tampon Tax! Il ciclo non è un lusso” promossa dall’associazione Onde Rosa per tagliare l’iva sugli assorbenti. Oltre ad invitare tutti i consumatori a firmare la petizione sulla piattaforma Change.org, Unicoop Firenze farà una simulazione di quello che accadrebbe se la proposta di Onde Rosa diventasse realtà.  

Per una settimana, dal 6 al 13 marzo, infatti, tutti gli assorbenti a scaffale saranno venduti nei 105 punti vendita Unicoop Firenze come se l’iva fosse ridotta al 4%. Inoltre verrà proposta una confezione particolare “special edition” che richiama la campagna contro la Tampon Tax per gli assorbenti della linea eco-sostenibile “Vivi Verde Coop, che hanno già l’aliquota ribassata perché compostabili.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti