Valdiserchio Versilia. Due camminate per stare bene e scoprire il territorio

In collaborazione con Uisp e Cooperativa Archeologia: il 6 giugno, le Colline di Filettole; il 12 settembre il Parco di Migliarino

Ripartono le camminate con le sezioni soci Coop, in piccoli gruppi e in sicurezza, nel rispetto delle norme di distanziamento per il contenimento del contagio da Covid 19.

La sezione soci Coop Valdiserchio Versilia riparte con due proposte, una a Giugno, l’altra a settembre alla scoperta delle bellezze del territorio, in collaborazione con Uisp e con Cooperativa Archeologia.

Ecco il dettaglio delle camminate

DOMENICA 6 GIUGNO 2021, LE COLLINE DI FILETTOLE
PUNTI PANORAMICI PER SCOPRIRE LA PIANURA, IL FIUME, IL LAGO, IL MARE
Una passeggiata che permetterà di avere una splendida panoramica dall’alto alla scoperta della pianura, dei suoi rapporti con il fiume Serchio, il lago ed il mare, apprezzando durante il tragitto le fioriture primaverili ed i loro profumi inebrianti.

Il percorso sarà un’immersione nel paesaggio tipico toscano di queste colline, per ammirarne la bellezza e scoprirne i luoghi meno conosciuti, come il “Castellaccio”, le cui torri si elevano ancora come retaggio architettonico dell’antico Monastero di Santa Viviana, in cui venne stipulata la pace tra Pisa e Lucca nel 1158.

Ritrovo e partenza: ore 8.00 Piazza Allende a Filettole (PI)
Percorso: moderatamente impegnativo (lunghezza circa 6 km), lineare, partenza e arrivo al punto di ritrovo (R).

DOMENICA 12 SETTEMBRE 2021
IL PARCO DI MIGLIARINO DA MARINA DI VECCHIANO ALLA FOCE DEL FIUME SERCHIO
Dune di sabbia, grandi e verdissime pinete, acquitrini, boschi rigogliosi e macchia mediterranea profumata: il Parco Naturale di Migliarino è un mosaico di ambienti molto diversi
tra loro e rimasti intatti. Oltre a scoprirne le peculiarità ambientali e naturalistiche, molte e interessanti sono le storie che il percorso ci darà l’opportunità di raccontare, da quella
della famiglia fiorentina dei Salviati, qua attestata fin dal XVI secolo e ancora proprietaria di una tenuta di circa 3000 ettari all’interno del Parco, all’importanza del fiume Serchio e del suo bacino idrografico nell’antichità, che costituiva parte integrante di un complesso sistema di approdi che caratterizzava il litorale pisano.

Ritrovo e partenza: ore 8.00 Parcheggio di Piazzale Montioni a Marina di Vecchiano (PI)
Percorso: facile, pianeggiante (lunghezza circa 6 km), ad anello, partenza e arrivo al punto di ritrovo (R).

Info
sez.valdiserchio@socicoop.it
Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente la camminata al numero 3385362084

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti