CasaTeatro..online ad aprile

In collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana Teatro Era di Pontedera tre incontri online con l'autore e drammaturgo Michele Santeramo: il 6 e 20 aprile uno workshop sulla scrittura creativa riservato al gruppo di CasaTeatro del Teatro Era, e il 27 un incontro sui mestieri del teatro

Proseguono on line gli incontri di CasaTeatro. Ad aprile la sezione soci Coop Unicoop Firenze della Valdera con Murmuris e in collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana – Teatro Era di Pontedera organizza tre incontri con il drammaturgo Michele Santeramo dedicati alla scrittura per il teatro.

I primi due incontri, martedì 6 e martedì 20 aprile, alle 17.30, sono riservati al gruppo “CasaTeatro” del Teatro Era. Si tratta di uno workshop dedicato alla tecnica di scrittura creativa di Michele Santeramo.

Scrivere storie significa costruire la propria identità. Ciascuno la sua, ciascuno per sé. È un atto di cittadinanza la scrittura, di presa di coscienza. In questo senso la scrittura è una azione sociale. Non perché cambi il mondo, ma perché cambia la prospettiva di chi scrivendo prende parte, decide per sé. Un laboratorio di scrittura ha il compito di aiutare a precisare le competenze che servono per costruire storie.” (Michele Santeramo)

Martedì 27 aprile, alle 18, “I Mestieri del teatro: incontro con l’autore e drammaturgo Michele Santeramo”. Come si scrive per il teatro, le difficoltà e la bellezza che ogni giorno un autore incontra e affronta per tenere vivo il suo sguardo su se stesso e su quello che lo circonda.

Info partecipazione all’incontro del 27 aprile su Google Meet:
Link alla videochiamata:
https://meet.google.com/uvd-qpth-gzo
Oppure
+39 02 3046 1429 PIN: 783963449
Altri numeri di telefono:
https://tel.meet/uvd-qpth-gzo?pin=7970195492341

 Per informazioni: 

Liviana 3358227032 o Sandro 3486008348 (Sezione soci Coop Valdera) 

Alice Giulia Di Tullio 378.3022717 (Fondazione Teatro della Toscana)

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti