Festa dei Camminanti

Dal 5 al 7 aprile sul Monte Pisano, un'area che in parte è stata riconosciuta Riserva UNESCO della Biosfera nel 2016 come Selva costiera di Toscana e che ha raggiunto nel 2018 il 1° posto nella classifica - I Luoghi del Cuore

Ottava edizione della Festa dei Camminanti, dal 5 al 7 aprile. Protagonista il Monte Pisano, recentemente ferito nella sua bellezza dagli incendi.

Sarà un momento dedicato alle camminate ma anche l’occasione per riflettere su quanto è accaduto, tre giorni dedicati alla voglia di vivere e di rinascere, un viaggio dentro la natura e l’essere umano sempre più consapevoli che i diritti umani e la protezione dell’ambiente sono due facce della stessa medaglia.

Attenzione al territorio e alle persone

Insomma, “Camminanti”, un po’ più attenti a ciascun albero che vive sulla terra e a ciascuna persona che possiamo incontrare da vicino o da lontano sul nostro cammino.
Il 5/6/7 aprile prossimi, “Camminanti sul Monte Pisano“, una vera foresta urbana, polmone verde per le città di Pisa, Lucca, Pontedera, Cascina.

I  Monti Pisani nel 2018 hanno ottenuto il primo posto nella classifica  “I Luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare del FAI, Fondo Ambiente
Italiano con più di 114.670 voti.

L’iniziativa

“Il Festival dei Camminanti” trova il suo centro nel comune di Vicopisano ma coinvolge tutto il Monte Pisano e pianure circostanti, per cui molti territori comunali tra Pisa, Pontedera e Lucca (quest’anno: Bientina, Buti, Calci, Calcinaia, Vicopisano, San Giuliano Terme, Capannori, Lucca), con cammini e conferenze sparse che si danno poi un appuntamento comune al Frantoio di Vicopisano per la tradizionale merenda di accoglienza per chi arriva alla festa camminando.

La festa è gratuita, le camminate e gli eventi sono pensati, realizzati, condotti e offerti con la gratuità e l’impegno volontario e creativo di molti.
E’ previsto un programma soeciale rivolto ai bambini: piccoli percorsi, circo in natura, yoga, laboratori teatrali e tante altre esperienze ogni giorno mattina e sera.

Ma il Festival dei camminanti è anche arte, con spettacoli di danza, concerti, letture e teatro dedicati al tema del camminare e dello stare in natura, nei luoghi più belli o in piccole radure, raggiungibili a piedi.

Una festa ecologica

Per un mondo più pulito e per contribuire alla riduzione dei rifiuti tra il “kit dei Camminanti” per far sì che la festa sia il più possibile a rifiuti zero, gli oraganizzatori della festa cnsigliano di portare con sè un bicchiere, un piatto, le posate per mangiare alla festa. Un consiglio di buona pratica ambinetale è quello di sostituire la bottiglia di plastica con una borraccia.

Tra le iniziative  anche un mercatino di primavera, in piazza Cavalxa a Vicopisano, il 6 ( ore 16-23) e 7 (9-20) aprile, con artigiani, produttori, creativi, guide e associazioni locali.

Sempre nello stesso orario, negli stessi giorni, “Furgoncini Street Food”, con un’ampia offerta di street food, vegetariano, vegan, goirmet e griglia.

Info e prenotazione

Associazione Dèi Camminanti,
via Lante 60 – Vicopisano
info@camminanti.it www.camminanti.it

Sul sito evento per evento trovate il form per la prenotazione.

 

Per ricevere le notizie ogni settimana
* campi obbligatori

Informativa sulla privacy

Lasciando la tua email autorizzi Unicoop Firenze sc a inviarti la newsletter e dichiari di aver letto l’informativa sulla privacy.