Festa Bibliocoop al Centro*Gavinana

Venerdì 25 ottobre, alle 17.30, nella sala soci Marina Trambusti, Mario Lancisi e Marcello Mancini, presentano il libro "Davide Astori. Ci sono storie che..."

Venerdì 25 ottobre, alle 17.30, nella sala soci Marina Trambusti, Mario Lancisi e Marcello Mancini, presentano il libro “Davide Astori. Ci sono storie che…”Anche la Bibliocoop del Centro*Gavinana fa festa ad ottobre con un incontro, aperto a tutti, venerdì 25 ottobre, alle 17.30, nella sala soci Marina Trambusti, con Mario Lancisi e Marcello Mancini che presentano il libro “Davide Astori. Ci sono storie che…“. Sarà anche l’occasione per incontrare i volontari e conoscere le tante attività portate avanti per promuovere i libri e la lettura.

La storia di un calciatore, il cuore di una città

Il libro, con prefazione di Dario Nardella, sindaco di Firenze, racconta di Davide Astori, il capitano della Fiorentina che se n’è andato a soli trentun anni, ma anche del cuore di Firenze, patria di guelfi e ghibellini, e di “momenti in cui perfino le antiche rivalità perdono di significato, e uomini diversi tra loro si scoprono fratelli”.

Come si legge dalla prefazione di Nardella “Con la scomparsa di Davide Astori,  la città si è trovata ad affrontare una tragedia improvvisa, e lo ha fatto dimostrando tutto il suo affetto verso un ragazzo che, per qualità sportive e umane, è destinato a restare nel cuore di tutti. Lo testimoniano le parole dei compagni di squadra, i ricordi di colleghi e amici, la folla riunita in piazza Santa Croce il giorno del funerale. E quel muro fatto di sciarpe, maglie, poster, lettere, fiori e fotografie che ha tinto di viola i cancelli dello stadio Artemio Franchi. Così anche la vicenda più triste può farci crescere e acquisire un significato importante e profondo”.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti