Il ritorno del dio Mithra a Cavriglia

Domenica 2 agosto, alle 18, inaugurazione della statuta dell'artista Renzo Brandi per il secondo appuntamento de "Le notti dell'Archeologia"

Nel secondo appuntamento a Cavriglia per “Le notti dell’archeologia”, il 2 agosto, alle 18, sarà collocata in Viale Principe di Piemonte una statua dello scultore Renzo Brandi dedicata al dio Mithra, una rivisitazione in chiave moderna in metallo dell’opera in marmo che venne scoperta nel 1976 proprio dietro il palazzo comunale di Cavriglia e che raffigura la divinità mediorientale, nell’atto di uccidere il “toro cosmico” per dare origine al mondo come lo conosciamo secondo il mito di origine persiana.

Nel 1976 la scoperta fortuita del blocco di marmo, e dopo l’esposizione dell’opera originale appunto, lo scultore Renzo Brandi ha realizzato questa rivisitazione artistica in chiave moderna in metallo.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti