Incendio a Massarosa: seconda consegna di beni alimentari per volontari e sfollati donati da Unicoop Firenze

La Cooperativa a sostegno di quanti sono impegnati nelle operazioni di spegnimento e delle persone che sono state evacuate dalle loro case per timore del propagarsi delle fiamme.

Acqua e generi alimentari di prima necessità, pasta e passata di pomodoro, pane, affettati e frutta. Sono quelli che Unicoop Firenze dona ai cittadini che hanno dovuto lasciare le proprie case per l’emergenza incendio a Massarosa e ai volontari impegnati nelle operazioni di spegnimento e di coordinamento degli sfollati.

Nel dettaglio, il cibo donato arriva dal Coop.fi di Montramito, il nuovo negozio della Cooperativa inaugurato lo scorso anno, e viene preso in carico dai volontari della Protezione Civile, coordinati dall’assessora regionale Monia Monni.

Gli aggiornamenti di questa mattina parlano di 10 case bruciate, 800 ettari, prevalentemente di bosco ma anche di oliveti andati in fumo, e 500 sfollati, mentre canadair e elicotteri continuano a sorvolare la zona. Il rogo, scoppiato lunedì sera scorso a Massarosa, nella frazione di Bozzano, e nelle scorse ore arrivato a lambire molte altre località della Versilia, vede impiegate decine di squadre di volontari antincendio e di operai forestali.

“Siamo da subito stati vicini alle persone che in questo momento vedono la loro abitazione e la loro vita minacciata dal fuoco. A loro va il nostro pensiero e un aiuto concreto per la gestione di queste ore. Come già in altri casi, Unicoop Firenze da subito ha risposto all’appello delle istituzioni e dei cittadini, donando generi alimentari per i pasti di chi, perché evacuato o per lavorare all’emergenza, si trova lontano da casa ” fanno sapere da Unicoop Firenze.

“Ringraziamo di cuore Unicoop Firenze che conferma il suo impegno nei momenti di difficoltà accanto a chi ha bisogno, in questo caso volontari e cittadini che hanno dovuto abbandonare le loro case . Siamo grati di avere sul nostro territorio questa realtà con cui fare rete nelle emergenze” aveva detto ieri l’assessora regionale alla Protezione Civile Monia Monni.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti