M’illumino di meno 2022

Unicoop Firenze aderisce all'iniziative promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar. Luci abbassate dalle 18 alle 20 in tutti i Coop.fi. L'edizione 2022, oltre che al risparmio energetico, è dedicata al tema del "Pedalare, rinverdire, migliorare"

Con questo 11 marzo 2022 si festeggiano ben 17 anni di adesione di Coop all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione di Radio RAI Caterpillar, dedicata al risparmio energetico. Anche Unicoop Firenze sostiene l’iniziativa: in tutti e 108 supermercati Coop.fi, luci abbassate dalle 18 alle 20. E Caterpillar sarà in diretta attraverso RadioCoop.

Un gesto simbolico per confermare l’impegno concreto della Cooperativa a salvaguardia dell’ambiente. L’edizione 2022 di “M’illumino di meno”, oltre che al risparmio energetico, è dedicata al tema del “pedalare, rinverdire, migliorare”, ovvero al “potere positivo e trasformativo, della bicicletta e delle piante”. Testimonial di questa edizione l’ultraciclista Paola Giannotti e il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso.

Rinverdire è il secondo tema del M’illumino di meno del 2022. Unicoop Firenze a settembre 2021 ha lanciato la campagna “Abbraccia un albero, dai vita a un bosco”, per realizzare a Montopoli di Val d’Arno il primo bosco biosostenibile d’Italia, realizzato su un’ex area industriale bonificata, un polmone verde con 3mila alberi che favorirà la biodiversità e l’assorbimento della CO2 e di altre sostanze inquinanti nell’area. Si stima che in 10 anni il bosco permetterà di assorbire 170 tonnellate di CO2. I primi alberi sono stati piantati a novembre, ad oggi sono stati messi a dimora quasi tutti i tremila alberi, acquistati grazie alla raccolta fondi popolare promossa dalla Cooperativa, con le donazioni di tanti soci, clienti, cittadini, associazioni.

Migliorare è il terzo tema e come dimostrano i numeri sul risparmio energetico di Coop, ha da tempo ha abbandonato i sistemi di illuminazione tradizionali a favore delle luci a led: sicure perché hanno un’alta affidabilità di lunga durata e robustezza, a basso consumo perché con il loro alto rendimento ed efficienza riducono i consumi di energia elettrica.

Con l’iniziativa M’illumino di meno 2022 , durante la quale per due ore circa andiamo ad abbassare le luci in area vendita dei Coop.fi, Unicoop Firenze prevede di risparmiare circa 1.000 kWh, più o meno quanto risparmiato nell’edizione 2021 di M’illumino di meno.

Prosegue lo sviluppo delle postazioni di raccolta di olio vegetale esausto ad uso dei soci presso i supermercati Coop.fi. Nel 2021 sono state inaugurate le postazioni di Firenze Gavinana, Scandicci via Aleardi e Vingone, di Pontassieve. Nel 2021 sono state raccolte circa 235 tonnellate di olio. Ad oggi le postazioni di raccolta dell’olio esausto alimentare sono 26, 22 postazioni Olly, e 4 non Olly.

Infine, grazie ai 3 eco-compattatori per bottiglie in Pet che la Cooperativa ha collocato a Sesto Fiorentino lo scorso dicembre, Empoli via Sanzio a gennaio 2022 e a Poggibonsi via Salceto a febbraio, sono state raccolte ad oggi circa 50.000 bottiglie, con punte giornaliere di quasi 1.000 bottiglie.

A partire dal 2012, le cooperative insieme a INRES (il consorzio nazionale di progettazione delle strutture di vendita Coop) hanno inoltre avviato il “Progetto Energia”, un programma che ha l’obiettivo di ridurre i consumi energetici dei punti vendita della rete Coop. L’obiettivo è coinvolgere il più alto numero possibile di punti vendita, riducendo complessivamente il consumo di energia di almeno il 10%. Finora sono stati coinvolti oltre 450 punti vendita; il servizio, dal suo inizio, ha permesso un risparmio di circa 326.000.000 kWhe equivalenti ad oltre 122.000 tonnellate di CO2.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti