Porto delle Storie: al via i laboratori di scrittura

Nove i percorsi dedicati agli adolescenti per scrivere e creare: quattro nelle Biblioteche Comunali Fiorentine e cinque nelle biblioteche dell'area metropolitana. Se necessario i laboratori proseguiranno on line

Il 21 ottobre alla Biblioteca CaNova dell’Isolotto partono i laboratori di scrittura del Porto delle Storie, un progetto totalmente gratuito per ragazzi e le ragazze dai 12 ai 16 anni finanziato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo – MIBACT (con il progetto del “Articolo 31” del Centro per il libro e la lettura) e Unicoop Firenze, e il sostegno delle amministrazioni comunali coinvolte.

Il progetto prevede l’attivazione di nove percorsi, quattro nelle Biblioteche Comunali Fiorentine e cinque nelle biblioteche dell’area metropolitana (Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Calenzano, Signa e Bagno a Ripoli), e offrirà l’opportunità a 150 adolescenti di raccontare attraverso la scrittura la realtà in cui vivono, in cui vorrebbero vivere o – più semplicemente – che sognano.

“La scuola di Scrittura No Profit Porto delle Storie” – dice Alessandro Guarducci, presidente di Macramè Cooperativa Sociale, ideatrice del progetto – “approda in nove biblioteche della Città Metropolitana fiorentina con l’obiettivo di creare degli spazi di libertà per gli adolescenti e i giovani, spazi in cui poter scrivere e creare le proprie storie senza la paura del giudizio. Perché scrivere, per noi, è un diritto fondamentale”.

Cos’è il Porto delle Storie?

Porto delle Storie è una scuola di scrittura non profit itinerante nata nel 2010 con l’obiettivo di creare degli spazi di libertà per gli adolescenti e i giovani, spazi in cui poter scrivere e creare le proprie storie senza la paura del giudizio. Dove trovare, esercitare e migliorare la propria scrittura senza paura dei voti o di essere denigrati. Al Porto infatti i ragazzi trovano delle attività adatte alla loro età, lavorano sulle proprie idee narrative e trovano educatori, psicologi e volontari che li accompagnano e sostengono durante la fase creativa.

È un ambiente dove le idee dei ragazzi vengono valorizzate, fino a diventare dei libri che finiscono in libreria e presentati in festival ed eventi pubblici. Durante questo percorso incontrano anche chi, con la scrittura ci lavora, ma per uno scambio di idee, da pari a pari, negli ultimi anni per esempio hanno incontrato Dave Eggers, Alessandro Bergonzoni, Stefano Benni e Paolo Giordano.

A chi sono rivolte le attività?

Le attività sono rivolte a ragazzi e ragazze dai 12 ai 16 anni, amanti e odianti della scrittura. Perché chi entra in un laboratorio del Porto è uno scrittore senza distinzione di genere, paese di provenienza, gusti musicale o voti in pagella.

Dove si svolgeranno i laboratori?

I laboratori si articolano su nove biblioteche.

Come funziona il laboratorio di scrittura?

In ogni biblioteca sono previsti 10 incontri (da 2 ore), condotti da 2 educatori. Ogni laboratorio prevede una parte dedicata alla formazione del gruppo di scrittura (2 incontri), una parte di condivisione di strumenti narrativi (2 incontri), una parte di stesura delle storie (4 incontri) e una parte di editing condiviso (2 incontri).

Ogni attività, in caso di nuove restrizioni per emergenza sanitaria si sposterà sulla piattaforma Google Meet.

Sedi e orari

  • Biblioteca delle Oblate dal 3 novembre 2020 al 26 gennaio 2021, tutti i martedì 17 – 18:45;
  • Biblioteca CaNova dal 21 ottobre 2020 al 13 gennaio 2021, tutti i mercoledì 16 – 18;
  • Biblioteca Buonarroti dal 22 ottobre 2020 al 7 gennaio 2021, tutti i giovedì 16 – 18;
  • Biblioteca Pietro Thouar dal 2 febbraio al 6 aprile, tutti i martedì 17 – 18.45
  • Biblioteca di Bagno a Ripoli dal 3 febbraio al 7 aprile, tutti i mercoledì 16 – 18.
  • Biblioteca Tiziano Terzani, Campi Bisenzio, dal 20/10, il giovedì dalle 15 alle 17
  • Biblioteca Boncompagno di Signa, dal 23/10, il venerdì dalle 15 alle 16.45 e dalle 17 alle 18.45;
  • Biblioteca E.Ragionieri di Sesto Fiorentino, dal 23 ottobre, il venerd’ dalle 15 alle 16.45 e dalle 17 alle 18.45;
  • CiviCa Biblioteca di Calenzano, dal 19 ottobre, il lunedì dalle 16 alle 18 (14-18 anni):

Partecipazione gratuita.

Iscrizioni alla biblioteche di riferimento, info@portodellestorie.it

Un progetto di Macramè Cooperativa Sociale finanziato da Unicoop Firenze e realizzato in collaborazione con le Biblioteche Comunali Fiorentine.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti