Valdinievole: a Montecatini consegnati quasi 2500 euro di buoni spesa Unicoop Firenze

Saranno utilizzati dalle associazioni di volontariato per le persone in difficoltà. Le associazioni: "Ringraziamo Unicoop Firenze e i suoi soci per il prezioso contributo. La crisi colpisce ancora tantissime persone e l'aiuto alimentare è fondamentale". Il contributo nell'ambito della campagna di solidarietà Nessuno Indietro.

Sono destinati a chi in questo periodo di emergenza sanitaria vive in condizioni di difficoltà economica, a chi ha perso il lavoro o si trova a gestire una situazione complicata. Singoli e famiglie che con il Covid hanno perso le poche entrate che permettevano di fare la spesa. Per loro, le associazioni di volontariato che operano sul territorio della Valdinievole impiegheranno i buoni spesa ricevuti ieri da Unicoop Firenze, per un totale di 2365 euro.

I buoni sono stati consegnati dal presidente della sezione soci Coop Valdinievole Mauro Farnocchia e dalla referente solidarietà Valeria Tuci a Graziano Borselli di Croce Rossa Italiana di Monsummano, Mario Favilla di Comunità Solidale Lamporecchio, Loris Campioni di Banco Solidale di Buggiano e Mariacristina Brizzi di Caritas diocesana di Pescia che li utilizzeranno per preparare pacchi spesa per le persone bisognose.

“Le richieste di aiuto che arrivano alle associazioni riguardano spesso l’emergenza alimentare. Unicoop Firenze e la sezione soci Coop Valdinievole, con questa donazione che rientra nella campagna per il contrasto alle disuguaglianze Nessuno Indietro, vogliono dare un sostegno concreto e un segnale di vicinanza a chi vive un momento di disagio”, afferma Farnocchia.


“Ringraziamo di cuore Unicoop Firenze che da sempre ed in particolare fin dall’inizio dell’emergenza Covid ci ha sostenuto, con aiuti economici e con la presenza e la vicinanza della sezione soci. Il periodo che stiamo vivendo ha acuito le fragilità già esistenti e gettato nel bisogno persone che prima della crisi avevano i propri mezzi di sostentamento. Il contributo della Cooperativa è stato basilare per tutti”, fanno sapere dalle associazioni che hanno ricevuto i buoni.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti