8 marzo: l’omaggio dell’associazione Agrabah alle dipendenti del Coop.fi

Prosegue la collaborazione tra l’associazione e la sezione soci Coop di Pistoia. Dai ragazzi della Casa di Gello un omaggio simbolico come invito a non «dimenticarsi di fiorire»

Un messaggio simbolico accompagna un’iniziativa che segna la prosecuzione, nonostante le difficoltà del periodo, del sodalizio tra Agrabah (associazione genitori per l’autismo) e la sezione soci Coop di Pistoia.

In occasione dell’8 marzo l’associazione donerà alle dipendenti del supermercato Coop.fi di viale Adua un omaggio realizzato dai ragazzi della Casa di Gello per l’età adulta insieme a genitori e operatori: alcuni cactus fioriti realizzati in lana e altra stoffa, confezionati all’interno di vasi colorati, con un biglietto di auguri che invita a essere resilienti come i cactus, che si adattano a ogni circostanza senza mai dimenticarsi di fiorire.

La consegna degli omaggi floreali realizzati dai ragazzi è avvenuta venerdì scorso alla Casa di Gello. Erano presenti per Unicoop Firenze Daniele Lanini, coordinatore sezione soci, e Paola Birindelli, presidente sezione soci Coop Pistoia.

Accoglierli Alvaro Gaggioli, Rossella Nausanti e Alessandro Scarafuggi, rispettivamente presidente, vicepresidente e direttore sanitario di Agrabah, e Giancarlo Magni, presidente della Fondazione Raggio Verde, ai quali la sezione soci Coop ha donato una copia del libro «Mimosa in fuga» di Serena Ballista e Paola Formica (ed. Carthusia).

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti