Una sedia Job per ricordare Tuono Pettinato e per un mare più accessibile

Grande partecipazione all’evento di raccolta fondi che si è tenuto mercoledì 4 agosto al Big Fish di Marina di Pisa. Il ricavato andrà all'Associazione Alba

La serata, durante la quale sono stati raccolti 2.600 euro, è stata l’occasione per osservare in diretta il fumettista Dottor Pira alle prese con la personalizzazione della sedia job donata per ricordare Tuono Pettinato.

La sedia job è una carrozzina da spiaggia per disabili che permette a chi ha problemi motori permanenti o transitori di vivere con armonia i suoi momenti di contatto con il mare. Quella che dal 4 agosto verrà utilizzata dal Big Fish è unica, perché disegnata dal Dottor Pira. Va a rendere ancora più accessibile il mare di Marina di Pisa, dove si trova il Big Fish, stabilimento balneare gestito da L’Alba Associazione come parte dei progetti di integrazione a aiuto alle categorie più deboli. Il bagno è pensato e sviluppato in maniera completamente accessibile ed è stato sostenuto dalla sezione soci Coop di Pisa insieme alla Fondazione Il Cuore si scioglie anche con un crowdfunding che si è concluso alcune settimane fa.

Quanto raccolto il 4 agosto verrà destinato all’associazione Alba per dare un segnale per abbattere barriere e indifferenza. Come avrebbe voluto Andrea – Tuono Pettinato.  

Il disegnatore Andrea Paggiaro, nome d’arte Tuono Pettinato, è scomparso lo scorso 14 giugno. Aveva firmato la serie “I Ricattacchiotti”, pubblicata mensilmente da Repubblica XL e collaborato con Animals e Linus. Faceva parte del collettivo creativo dei SuperAmici (con Ratigher, Lrnz, Dottor Pira e Maicol & Mirco), con il quale ha creato la rivista a fumetti Hobby Comics e Pic Nic, primo free press italiano dedicato al mondo del fumetto.

Amava la scienza e si era spesso dedicato a renderla accessibile a tutti attraverso l’arte del fumetto, come aveva fatto, ad esempio, anche con la biografia di “Galileo, un dialogo impossibile”, oltre alle opere su Garibaldi e Turing. Aveva inoltre partecipato a iniziative internazionali , come mostre ed esposizioni. 

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti