Dal Dopolavoro Ferroviario di Pisa una donazione per la ricerca del MAD Lab di Toscana Life Sciences

Anche il DLF aderisce alla campagna di Unicoop Firenze Sosteniamo la ricerca oggi per tornare vicini domani

Arriva dal Dopolavoro Ferroviario di Pisa il sostegno alla campagna di raccolta fondi promossa da Unicoop Firenze per la ricerca scientifica. Grazie alla stretta collaborazione con la sezione soci Coop di Pisa, negli scorsi anni per l’Epifania il DLF pisano raccoglieva donazioni da destinare ai progetti di solidarietà della Fondazione Il Cuore si scioglie.

Quest’anno i membri del DLF hanno deciso di aderire alla campagna di Unicoop Firenze per sostenere i ricercatori del Mad Lab di Toscana Life Sciences, che da marzo scorso stanno studiando la terapia monoclonale come cura del Covid19. Così il contributo raccolto (300 euro) è stato devoluto alla campagna per la ricerca scientifica e per poter tornare ad essere vicini domani.

Al Dopolavoro Ferroviario vanno i ringraziamenti della Cooperativa e della sezione soci di Pisa.
Nella foto della donazione, Angiolina Rovetini presidente sezione soci Coop Pisa, Lorenzo Evangelisti consigliere di sorveglianza di Unicoop Firenze e Enzo Scanniffio presidente Dopolavoro Ferroviario, sezione di Pisa.

Iscriviti alla Newsletter

Le notizie della tua Cooperativa, una volta alla settimana. Guarda un esempio

Potrebbe interessarti